Onde gravitazionali, è di Cassino la 'mamma' della scoperta del secolo

Sabato 13 Febbraio 2016 di Elena Pittiglio
Onde gravitazionali, è di Cassino la 'mamma' della scoperta del secolo

 
Dalla scuola media Di Biasio di Cassino, sotto gli insegnamenti di Edoardo Del Foco, professore di matematica, dove ha iniziato il suo percorso di studi  è approdata ad una cattedra all’Università del Maryland. Dal 2014 è direttrice del Max Plank Institute for Gravitational Physics di Potsdam. Tutto questo passando per il liceo scientifico Pellecchia di Cassino, per l’università di Pisa, fino ad arrivare alla National Science Foundation. E’ Alessandra Buonanno, 44 anni, di Cassino a capo dell’equipe che ha mescolato le teorie di Einstein con simulazioni sofisticatissime al computer che possono far affermare, oggi, l’esistenza effettiva delle onde gravitazionali. Oggi mentre la scienziata, considerata la maga delle formule che hanno permesso di spalancare una finestra sullo spazio, ha partecipato a Washington all’annuncio del secolo, nella sua città d'origine, Cassino, tutti hanno gioito e si sono congratulati con  i genitori e il fratello Giorgio, docente della facoltà di Ingegneria dell’università di Cassino  e del Lazio Meridionale.  “Alessandra – ha commentato il sindaco Giuseppe Golini Petrarcone - è un talento della nostra amata Cassino ed un orgoglio per tutti noi. Nel complimentarmi colgo l’occasione per invitare ufficialmente Alessandra nella sua e nostra Cassino per esprimerle di persona tutta la felicità per il grande risultato raggiunto.”
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA