Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

Chiara Ferragni, Fedez e la prima volta a basket post operazione: «Dopo sei mesi di stop»

Il 2 marzo 2022 è stato il giorno che ha cambiato la vita a Fedez

Lunedì 1 Agosto 2022
Un campo, un canestro e la voglia di ricominciare: Fedez si è mostrato in un campo di basket , mentre è in vacanza a Ibizia, sottolineando come dopo 6 mesi abbia ripreso a giocare

Ritorno alla vita. Ormai da mesi, Fedez racconta ai fan le restrizioni a cui si è sottoposto per riprendersi del tutto dalla dura operazione al pancreas. Dopo una lunga convalescenza, il rapper ha lentamente ripreso a fare sport e, mentre si gode la sua vacanza estiva a Ibiza con la famiglia, ha mostrato lo sport che ha ripreso a praticare. «Dopo sei mesi di stop» ha scritto in una story Instagram mostrando un campo di basket e un canestro. 

Leggi anche > Chiara Ferragni e Fedez, super vacanza a Ibiza: Leone e Vittoria scatenati sul jet privato

Il cantante ha sempre avuto la passione per il basket, come ha più volte mostrato. Per cui, interrompere lo sport da lui amata per 6 mesi è stato difficile.

 

Il 2 marzo 2022 è stato il giorno che ha cambiato la vita a Fedez. Aveva raccontato ai fan di avere un tumore e, a seguire, aveva mostrato i giorni in ospedale, la presenza fissa della moglie Chiara Ferragni accanto a lui e la lunga cicatrice sul ventre, simbolo della sua inascita. Da quel giorno sono passati ben sei mesi in cui, attraverso i social, ha sempre ricalcata l'importanza di quel giorno, ma soprattutto di quanto sia cambiata la sua vita dopo la malattia.

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

Un post condiviso da FEDEZ (@fedez)

Ultimo aggiornamento: 22:27 © RIPRODUZIONE RISERVATA