Aurora Ramazzotti, il retroscena sulla gravidanza: «Goffredo assente all'ecografia per lavoro, mi ha accompagnato un'amica»

Nel fare gli auguri a Sara Daniele, la sua migliore amica, Aurora Ramazzotti, ha condiviso degli scatti inediti della sua gravidanza e della nascita del bambino

Aurora Ramazzotti, il retroscena sulla gravidanza: «Goffredo assente all'ecografia, mi ha accompagnato un'amica»
Aurora Ramazzotti, il retroscena sulla gravidanza: «Goffredo assente all'ecografia, mi ha accompagnato un'amica»
di Redazione Web
Lunedì 29 Maggio 2023, 13:04
3 Minuti di Lettura

Aurora Ramazzotti è da anni molto legata alla sua migliore amica, Sara Daniele, figlia del cantante Pino a cui anche il papà Eros Ramazzotti era molto legato. Le due sono cresciute insieme a hanno attraversato tanti momenti delle loro vite l'una al fianco dell'altra, compresa la gravidanza e la nascita del piccolo Cesare. A tal riguardo Aurora confessa un piccolo dettaglio proprio legato a una delle prime ecografie del bambino.

Soraia Ceruti blocca Matteo Ranieri sui social: «Falso amico, pronta a raccontare la verità»

Ilary Blasi, fan si tatua il suo autografo sul braccio.

La reazione della conduttrice dell'Isola

La confessione

Nel fare gli auguri a Sara, Aurora, ha creato un post con una serie di scatti della sua amica e tra i vari se ne vede uno in cui la Daniele è con la Ramazzotti a fare un'ecografia quando era ancora incinta. Aurora nelle storie confessa che quella è stata una delle prime ecografie del suo bambino e spiega che in quell'occasione Goffredo era fuori per lavoro e che la sua migliore amica si era precipitata da lei per non lasciarla sola in un momento così importante.

Una grande amicizia

Nello scatto si vede Aurora sul lettino, Sara accanto a lei che fa un selfie mentre Goffredo è in videochiamata, per poter comunque assistere anche solo virtualmente all'esame. Un'amicizia veramente forte, come ora lo è il legame tra la Daniele e il piccolo Cesare, non a caso la Ramazzotti mostra una seconda foto dell'amica con gli occhi lucidi di lacrime e ironicamente scrive: «Qui non riusciva a smettere di piangere per la nascita di Cesare». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA