Pamela Prati scarica il suo avvocato Irene Della Rocca con un esposto: «La mia reputazione è rovinata»

Dopo Taormina Pamela Prati scarica l'avv. Irene Della Rocca: «La mia reputazione è rovinata»
ARTICOLI CORRELATI
di Ida Di Grazia

0
  • 221
Una nuova bufera si abbatte su Pamela Prati: la showgirl scarica il suo ultimo avvocato Irene Della Rocca: «La mia reputazione è rovinata». Non si tratta di un semplice avvicendamento legale, perchè la Prati ci è andata giù duro depositando un esposto presso l'Ordine degli Avvocati di Catanzaro, contro la sua ex legale. Su Leggo.it tutti gli aggiornamenti.

Barbara D'Urso affonda Pamela Prati: «Non voglio prendervi in giro, ma ci hanno chiesto tanti soldi»
Non è la D'Urso: faccia a faccia tra Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo. Walter Nudo replica a Lele Mora



La vicenda Pratiful non accenna a smontarsi, protagonista sempre lei Pamela Prati. Questa volta le questione è particolarmente delicata perchè, come riporta Dagospia, l'ex star de Bagaglino ha depositato un esposto presso l'Ordine degli Avvocati di Catanzaro, contro la sua ex legale Irene Della Rocca. La Prati ha detto di non essere stata lei a fare la richiesta economica ( 60 mila euro) alla trasmissione Live, denunciata in diretta proprio da Barbara D'Urso mercoledì scorso: «Le ripercussioni sulla mia immagine, dopo che Barbara D’Urso ha raccontato in diretta che i miei legali (in realtà solo la Della Rocca) avevano fatto questa richiesta economica, sono state pesantissime e gravissime. Quel gesto andava contro tutto quello che avevo sempre predicato e contro l’operato dell’avvocato Lina Caputo, che aveva mandato una lettera di diffida da me firmata in cui si specificava che la mia eventuale partecipazione (all’ultima puntata, non a quella) sarebbe stata a titolo gratuito».«Secondo la Prati -  si legge su Dagospia -  la Della Rocca in questi mesi invece di difendere i suoi interessi è stata più interessata ad apparire in varie trasmissioni televisive, a comportarsi come un'agente e non come legale».
Sempre nell'esposto si legge anche una volontà da parte della Prati di riappacificarsi con la D'Urso: «Non biasimo la D’Urso, non biasimo il pubblico, ma sono rimasta colpita dalla totale assenza di decoro professionale dell’Avv. Della Rocco».

 
Mercoledì 19 Giugno 2019, 20:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP