Totti-Antonella Fiordelisi, si passa alle vie legali: la lettera degli avvocati della concorrente del GFVip

Dopo la replica di Alex Nuccetelli, amico di Totti, alle parole della concorrente del Grande Fratello, che ha parlato di uno scambio di messaggi, i legali hanno deciso di intervenire, in quanto le parole del pr sarebbero diffamatorie ai danni della loro assistita

Totti-Antonella Fiordelisi, si passa alle vie legali: il messaggio degli avvocati della concorrente del GFVip
Totti-Antonella Fiordelisi, si passa alle vie legali: il messaggio degli avvocati della concorrente del GFVip
Venerdì 4 Novembre 2022, 14:03 - Ultimo agg. 5 Novembre, 11:06
3 Minuti di Lettura

Antonella Fiordelisi passa alle vie legali dopo aver rivelato lo scambio di messaggi con Francesco Totti. La concorrente del Grande Fratello Vip, ha raccontato ad alcuni coinquilini della casa di aver ricevuto dei messaggi dall'ex capitano della Roma. L'influencer ha spiegato di essere stata contattata su Instagram e quando, in diretta, Alfonso Signorini ha chiesto dei chiarimenti, la giovane ha confermato tutto.

Leggi anche > Ilary Blasi e le borse “rubate”: «Le ha trovate lei, Totti le aveva nascoste nella Spa»

La Fiordelisi ha ammesso che le chat risalirebbero al periodo in cui la storia tra Totti e Ilary Blasi era già giunta al termine, anche se, come ha fatto notare Alfonso, Totti stava già frequentando la sua attuale compagna, Noemi Bocchi. Ad Antonella è subito arrivata la replica di Alex Nuccetelli, amico del Pupone, che contattato da Biccy ha smentito tutto, ma i legali della Fiordelisi hanno prontamente risposto in difesa della reputazione della loro assistita.

In un post pubblicato sulla pagina social della gieffina hanno scritto: «Egregio sig. Nuccetelli, è troppo facile offendere e dare della bugiarda ad una ragazza che in questo momento non può replicare e che durante un reality ha fatto una sua personale confidenza. Se lei è così sicuro, come ha affermato, che la dott.ssa Antonella Fiordelisi abbia detto una bugia e che non abbia le prove di quanto sostenuto, allora si chiede a lei, nella sua qualità di portavoce del sig. Totti (come lei stesso si è definito), di chiedere al sig. Totti di AUTORIZZARE LA PUBBLICAZIONE DELLO SCREENSHOT della sua ‘richiesta di messaggi'».

Leggi anche > Federica Sciarelli, sfuriata in diretta per il ritardo di Chi l'ha Visto: con chi ce l'ha?

I legali, convinti di quello che afferma la Fiordelisi, chiedono dunque che venga data l'autorizzazione a pubblicare i messaggi: «Se il sig. Totti è sicuro di non aver mai inviato alcunché alla dott.ssa Fiordelisi, certamente non avrà alcun timore a dare, anche via social, la sua autorizzazione alla pubblicazione», poi chiariscono nel caso in cui l'autorizzazione non dovesse arrivare: «si chiedono delle scuse ufficiali da parte del sig. Totti», visto che le frasi utilizzate sarebbero state diffamatorie ai danni di Antonella. Qualora non dovessero arrivare nemmeno le scuse i legali concludono: «Se neanche le scuse dovessero arrivare, si procederà per le vie legali sia nei suoi confronti che nei confronti del sig. Francesco Totti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA