Giovanni Conversano, l'ex tronista di Uomini e Donne oggi: imprenditore e papà

Giovanni Conversano, l'ex tronista di Uomini e Donne oggi: imprenditore e papà
ARTICOLI CORRELATI
0
  • 42
Giovanni Conversano, l'ex tronista di Uomini e Donne, oggi è una persona completamente diversa da quella che nel 2000 si è fatto conoscere grazie al dating game di Maria De Filippi. 
La storia di Giovanni Conversano, il tronista ante litteram di Maria De Filippi, quello che nei primi anni 2000 (con una laurea in tasca, in Scienze della Formazione) faceva impazzire ragazzine e pensionate, è la storia di un uomo che spenti i riflettori ha saputo trovare la strada di un altro successo, forse meno appariscente ed effimero, di certo appagante, al netto di ogni clamore.

Maria De Filippi infuriata: «A Uomini e donne non esiste nessun copione, chi finge lo fa a nome suo»

Dal 2014, tornato nella sua Lecce, Giovanni ha infatti iniziato un percorso imprenditoriale che oggi lo vede a capo di quattro società che operano in settori che vanno dall’organizzazione di grandi eventi alla sicurezza sui luoghi di lavoro passando per la formazione manageriale, occupano stabilmente 13 persone e, nel solo 2018 hanno generato un volume d’affari di un milione di euro. “Ma quest’anno faremo meglio - spiega Giovanni Conversano - perché il trend è già in crescita, e anche perché la società che si occupa di sicurezza sul lavoro è nata il primo gennaio 2019”.



È soddisfatto ed entusiasta questo ex ragazzo noto al pubblico più per la sua avvenenza che per le sue capacità. Un po’ un riscatto e un’affermazione personale maturata progressivamente, a incominciare proprio dal trono in cui Maria De Filippi lo aveva fatto sedere.

Ho sempre guardato al modo di lavorare di Maria che è una grandissima professionista, instancabile e sempre attenta anche al più piccolo dettaglio, quello che magari poteva sembrare ininfluente ma che invece era capace di cambiare tutto”. 



Lasciata Uomini e Donne, Giovanni, nel 2014, incontrata Giada, la sua compagna, decide di creare la prima delle sue aziende: Platinum Eventi & Comunicazione che opera principalmente nei settori del wedding e della bellezza.

Ma la svolta, che farà capire a Conversano quale sia la sua vera vocazione, arriva con la lettura di due libri scritti da Paolo Ruggeri, esperto in management e gestione delle risorse umane e creatore del primo (e a tutt’oggi unico) test italiano di selezione del personale validato negli Stati Uniti. “Leggendo quei libri, ‘I Nuovi Condottieri’ e ‘le 10 regole del successo’ ho capito che quella era la mia strada: volevo occuparmi di formazione e aiutare gli imprenditori ad avere successo”.
 
 


Così, dopo avere fatto a sua volta i corsi della società fondata da Ruggeri, a gennaio 2018 ha aperto due franchising di Open Source Management a Lecce e Brindisi dove, ogni mese, oltre una trentina di manager prendono parte ai corsi. “Io  - spiega - tengo corsi di vendita all’interno delle imprese, il mio socio Gaetano Cordella si occupa invece delle classi di studio. Insieme condividiamo l’obiettivo di portare nella nostra terra i principi dell’etica imprenditoriale e del successo conquistato con la valorizzazione delle risorse umane”.

L’ultima sfida di Conversano è la continuazione dell’ideale di etica che ha fatto suo: una società che si occupa di sicurezza sui luoghi di lavoro. “Ancora una volta - conclude - il mio obiettivo è rivolto a migliorare la vita delle persone, assicurando loro di poter operare in tutta sicurezza. Perché non c’è niente di più importante della tutela della salute e della vita di un lavoratore della quale un imprenditore etico ha il dovere di farsi carico, come prevede la legge”.
Lunedì 13 Maggio 2019, 16:04 - Ultimo aggiornamento: 13-05-2019 17:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP