U&D, Valentina Dallari e l'anoressia: «Ho rischiato di morire, tuttto girava intorno al mio corpo. Salvata da mia sorella»

Valentina Dallari (Instagram)
«Ho rischiato di morire». Valentina Dallari è tornata alla sua vita di tutti i girni e la professione di deejay dopo essere stata ricoverata in alcune strutture sanitarie per sconfiggere i problemi alimentari. L’ex protagonista di “Uomini e donne” infatti ha sofferto di anoressia: «Tutto girava intorno al mio corpo, ho rischiato la vita».

Valentina, sfogo su Instagram: "Chiedo un po’ di rispetto, soprattutto in questo momento"




Ad aiutarla a capire la situazione e a decidere di prendere provvedimenti la sorella: «Un giorno - ha spiegato in un’intervista a “Nuovo” - mia sorella ha deciso che era ora di smettere, mi ha preso e mi ha portato in varie strutture. Mi hanno detto che nelle mie condizioni fisiche era necessario il ricovero».



Il percorso di cura è durato otto mesi, ma Valentina ancora non si sente sicura («Mi sento sempre sul filo del rasoio. So solo che voglio riprendermi tutto quanto con gli interessi. Quando arrivi in clinica ti senti un alieno. Sei circondato dalla malattia. Lasci casa tua e abiti lì per un tempo indeterminato. Le sfide sono i pasti e la bilancia lunedì mattina») e vorrebbe in futuro aiutare che soffre come lei: «Vorrei aiutare chi soffre di questa patologia. Spero di far capire che c’è sempre una possibilità per andare avanti».
Giovedì 16 Agosto 2018, 18:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP