GF Vip, la verità di Pamela Prati sulla finta paparazzata con Mark Caltagirone «L'ho fatto per lui». L'audio choc

GF Vip, la verità di Pamela Prati sulla finta paparazzata con Mark Caltagirone «L'ho fatto per lui». L'audio choc
GF Vip, la verità di Pamela Prati sulla finta paparazzata con Mark Caltagirone «L'ho fatto per lui». L'audio choc
Lunedì 17 Ottobre 2022, 23:46 - Ultimo agg. 18 Ottobre, 15:46
3 Minuti di Lettura

Per la prima volta, a tre anni di distanza dal Prati-gate, il pubblico di Canale 5 ha ascoltato in diretta uno degli audio che Mark Caltagirone ha inviato a Pamela Prati. Alfonso Signorini ha analizzato, durante la puntata di lunedì sera, alcune incongruenze nel racconto della showgirl a seguito dell'intervista a Verissimo di Eliana Michelazzo.

GF Vip, Sonia Bruganelli attacca la Prati: «Per ricordarci di lei torniamo alle lire». Donna Pamela esulta sui social

GF Vip, la verità di Pamela Prati sulla finta paparazzata con Mark Caltagirone «L'ho fatto per lui». L'audio choc (Credits: uff. st. Endemol Shine Italia)

Caso Mark Caltagirone, la decisione del Pm: «Pamela Prati non è indagata per il finto figlio Sebastian»

Pamela Prati ha ascoltato per la prima volta durante la diretta di lunedì 17 ottobre l'intervista che Eliana Michelazzo ha rilasciato domenica a Verissimo. La Michelazzo in alcuni passaggi ha "assolto" la Prati, ma dichiara anche lei di essere ua vittima.

L'audio choc di Mark Caltagirone

In accordo con l'avvocato di Pamela Prati, Alfonso Signorini ha avuto modo di vedere gli innumerevoli messaggi che la showgirl e il presunto Mark Caltagirone si sono inviati: «Mi ha fatto impressione che tu e quello che si spacciava per Mark - afferma Signorini - siete arrivati a scambiarvi 120 mila messaggi in dieci mesi. Una media di 400 messaggi ogni santo giorno. Per 10 mesi hai vissuto attaccata al telefono. Vivevi 24 ore su 24 controllata da lui. Un amore tossico, non ti dava libertà».

Signorini ha poi fatto sentire per la prima volta i messaggi audio del presunto Mark Caltagirone: in uno le dava la buona notte, nell'altro parlava di matrimonio: «Ti porterò all'altare e lì continuerà la storia d'amore più bella che esista, la nostra storia». La Prati è sofferente: «Mi fa male. È come un incubo che torna dal passato, esatto».

 

Le finte paparazzate di Pamela Prati

Tra le accuse rivolte alla Prati c'è quella della finta paparazzata fatta dalla showgirl che la immortalava accanto a un uomo con il cappellino rosso, foto mostrate a Live – Non è la D'Urso e poi smentite da Giletti che era riuscito a trovare il finto Mark Caltagirone.

La Prati però rispedisce le accuse al mittente: «La paparazzata me l'hanno combinata loro, Marco mi ha detto "devi fare delle foto per me, verrà un mio amico, bisogna assolutamente farlo e poi saremo liberi". Io credo che erano tutte e due (Pamela Perriccio e Eliana Michelazzo ndr.). Io ringrazio Giletti perchè mi ha fatto dire la verità. Mi sentivo in imbarazzo, le ho fatte quelle foto e Marco mi ha ringraziato - stessa situazione anche la storia di Pamela nell'auto in cui finge di essere con Mark - Io non mi sentivo a mio agio ma lo stavo facendo per il mio amore. Ero sotto pressione, queste minacce, questa forzatura. Poteva chiedermi qualsiasi cosa».

Signorini mostra un estratto dell'intervista rilasciata dall'uomo con il cappellino a Massimo Giletti. L'uomo fa il nome della Prati e della Perricciolo. «La Prati non era lucidissima, era triste, ma era la Perricciolo a decidere»

© RIPRODUZIONE RISERVATA