Nuova tassa per chi prende l'aereo: spunta l'emendamento al decreto fiscale

Nuova tassa per chi prende l'aereo: spunta l'emendamento al decreto fiscale
ARTICOLI CORRELATI
9
  • 76
Spunta una nuova tassa per chi viaggia in aereo: è quanto prevede un emendamento al decreto fiscale, presentato da Giorgio Santini, capogruppo del Pd in commissione Bilancio al Senato. La proposta è di introdurre una tassa d'imbarco di un euro da far pagare a chi viaggia in aerei che partono da aeroporti situati sul territorio di città metropolitane.
Giovedì 9 Novembre 2017, 10:33 - Ultimo aggiornamento: 09-11-2017 15:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 9 commenti presenti
2017-11-09 11:31:28
Quanti milioni di viaggiatori prendono l'aereo in Italia ogni giorno? Fatevi i conti e traete le vostre conclusioni. Poi viene il laureato in agraria che dice di non aver inserito nuove tasse per gli Italiani. Mi raccomando a tutti, tra poco ci sono le elezioni; prendete la decisione giusta!!!
2017-11-09 11:46:19
pd uguale partito delle tasse;non bastava l'iniqua tassa di soggiorno o di sbarco,adesso un altro balzello oltre alle tasse aereoportuali.
2017-11-09 12:14:31
un'altro parto dei seguaci del commander in chief!!! ma l'altra sera da floris, quello che ha salvato le banche!! non diceva che lui voleva abbassare le tasse???? come al solito non riesce a frenare la voglia di raccontare palle!!!!!!! la tassa vale anche per gli onorevoli visto che viaggiano sempre in aereo a volte anche con voli di stato non autorizzati????
2017-11-09 11:27:49
ale... altro regalo della sinistra...questo sanno fare... saluti e buon viaggio
2017-11-09 11:27:56
Idiozia pura. ci sarà qualcuno o qualcosa di personale dietro

QUICKMAP