Nuova tassa per chi prende l'aereo: spunta l'emendamento al decreto fiscale

Nuova tassa per chi prende l'aereo: spunta l'emendamento al decreto fiscale
ARTICOLI CORRELATI
9
  • 76
Spunta una nuova tassa per chi viaggia in aereo: è quanto prevede un emendamento al decreto fiscale, presentato da Giorgio Santini, capogruppo del Pd in commissione Bilancio al Senato. La proposta è di introdurre una tassa d'imbarco di un euro da far pagare a chi viaggia in aerei che partono da aeroporti situati sul territorio di città metropolitane.
Giovedì 9 Novembre 2017, 10:33 - Ultimo aggiornamento: 09-11-2017 15:52
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 9 commenti presenti
2017-11-09 11:46:19
pd uguale partito delle tasse;non bastava l'iniqua tassa di soggiorno o di sbarco,adesso un altro balzello oltre alle tasse aereoportuali.
2017-11-09 11:31:28
Quanti milioni di viaggiatori prendono l'aereo in Italia ogni giorno? Fatevi i conti e traete le vostre conclusioni. Poi viene il laureato in agraria che dice di non aver inserito nuove tasse per gli Italiani. Mi raccomando a tutti, tra poco ci sono le elezioni; prendete la decisione giusta!!!
2017-11-09 11:27:56
Idiozia pura. ci sarà qualcuno o qualcosa di personale dietro
2017-11-09 11:27:49
ale... altro regalo della sinistra...questo sanno fare... saluti e buon viaggio

QUICKMAP