Donna Eleonora torna a casa
a Palazzo Serra di Cassano

Annalisa Renzulli
0
  • 59
I fremiti libertari scolpiti da Enzo Striano in «Il resto di niente» sono davvero tornati a casa: sabato e domenica, il 6 e 7 gennaio, alle 19, a Palazzo Serra di Cassano, luogo simbolo della rivoluzione napoletana del 1799, torna in scena, come da scadenza prevista in ogni primo fine settimana del mese, «Eleonora Pimentel Fonseca, con civica espansione di cuore» di Riccardo de Luca. Lo spettacolo grazie alla volontà dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici è in programmazione stabile nella sua sede, in quel Salone degli Specchi che fu salotto intellettuale di Napoli alla fine del Settecento. Proprio lì gli ideali di giustizia, libertà e uguaglianza infiammarono gli animi di Eleonora, di Gennaro Serra di Cassano e di altri nobili patrioti che a costo della vita, li tradussero in principi fondanti della Repubblica napoletana del 1799.
Lo spettacolo, che alle parole di Striano, a quelle della Macciocchi e di De Luca affianca quelle che la stessa Eleonora scrisse, rinuncia a ogni pretesa didattica e cavalca con decisione l’onda emotiva dei fatti accaduti a Napoli in quella stagione rivoluzionaria. Annalisa Renzulli si misura con il pathos della marchesa portoghese nella sua vita pubblica e privata, mentre intorno a lei, tra comico e drammatico, grottesco e tragico, inesorabili incalzano gli eventi di una Napoli divisa tra civiltà e ignoranza, sintetizzati da oltre trenta personaggi resi dagli altri sette attori in scena (oltre lo stesso De Luca, Francesca Rondinella, Salvatore Veneruso, Gino Grossi, Lucrezia Delli Veneri, Marianna Barba, Dario Barbato). È un esperimento di contaminazione, di linguaggi espressivi diversi (la recitazione, il canto, la danza) e di codici musicali differenti (dai canti sanfedisti ai Sigur Ros, dai Queen a Teodorakis o a «Una furtiva lagrima»).
Costo biglietti: 15 euro
Info e prenotazioni: Stati Teatrali 327 7022940/339 3113514
Mercoledì 3 Gennaio 2018, 15:30 - Ultimo aggiornamento: 4 Gennaio, 20:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP