Lo spalma-debiti alla Camera, de Magistris ora è (quasi) salvo

3
  • 66
Bilanci in rosso, 300 Comuni italiani sperano nel «Milleproroghe». Salvezza a portata di mano per i molti sindaci sparsi sul territorio nazionale (ma il 70% sono situati nel Mezzogiorno) alle prese con difficoltà finanziarie. Il Parlamento si prepara a votare, con l'ok compatto della maggioranza, un emendamento approvato in Senato e formulato dal senatore M5S, Ugo Grassi, grazie al quale gli enti locali che hanno presentato un piano di riequilibrio potranno ripresentare un nuovo Piano qualora non abbiano centrato i cosiddetti «obiettivi intermedi», ovvero l'abbattimento del debito.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Giovedì 6 Settembre 2018, 07:00 - Ultimo aggiornamento: 06-09-2018 20:20
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 3 commenti presenti
2018-09-06 09:57:54
L' Idea gliel'ha data la Nutella durante l'EVENTO di piazza del Plebiscito dove accorse compatto il popolo napoletano che gridava : W il sindaco , W la Nutella .....vogliamo la spalmatura e non la spazzatura.......e il bandana salutava il popolo festante con in mano un boccaccio/barattolo del famoso prodotto
2018-09-06 13:32:38
Se salvano de magistris è una vergogna....e io non andrò mai più a votare.
2018-09-06 21:04:43
non comprendo questa avversione per il sindaco.

QUICKMAP