Risiko bilancio: la Corte dei Conti blocca la spesa del Comune

Palazzo San Giacomo
di Luigi Roano

4
  • 47
La Corte dei Conti - la sezione regionale della Campania - blocca la spesa del Comune ma non per intero. «Il blocco - si legge nell'ordinanza - può riguardare solo i programmi di spesa discrezionalmente autorizzata dal bilancio», in sostanza non quella «obbligatoria» che include molte tipologie, soprattutto quelle delle politiche sociali: «È infatti la garanzia dei diritti incomprimibili ad incidere sul bilancio e non l'equilibrio di questo a condizionarne la doverosa erogazione». È solo questa la buona notizia di giornata a Palazzo San Giacomo, tenuto conto che nella «spesa obbligatoria» sono incluse anche «le obbligazioni già assunte». È una mazzata per il Comune perché la magistratura contabile boccia le «azioni correttive di riequilibrio dei conti» messe in campo, vale a dire la dismissione del patrimonio e una maggiore capacità di riscossione. Per i magistrati contabili siamo all'anno zero. Con l'aggravante di avere utilizzato il miliardi e 200 milioni di anticipazioni dello Stato per abbattere il disavanzo, una pratica non consentita.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Martedì 11 Settembre 2018, 08:20 - Ultimo aggiornamento: 11-09-2018 09:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2018-09-11 10:56:35
dal 2017 devo avere dal Comune + di 10.000,00 Euro per una causa che ha perso, quando li avrò? Forse tra 10 anni (spero)
2018-09-11 10:43:53
ma quella è tutta colpa del governo....Grazie sindaco....
2018-09-11 10:38:18
prepariamoci a sentire da parte del bandana un altro proclama contro Salvini
2018-09-11 09:58:51
Prima c'e' ne' liberiamo,meglio e', non se ne puo' piu', una citta' allo sbando, trasporti al collasso, immondizia ovunque, bastaaaaaaaaaaaa

QUICKMAP