Rissa a cocci di vetro tra stranieri,
tre arresti nell'Agro nocerino

di Nicola Sorrentino

SAN VALENTINO TORIO - Una lite diventata rissa in pochi secondi, con tanto di cocci di vetro utilizzati come arma. Notte di tensione quella a San Valentino Torio, domenica scorsa, quando tre uomini di nazionalità marocchina si sono affrontati in un cortile privato, a colpi di cocci di vetro. Il fatto è avvenuto nel pomeriggio. Sono stati tutti arrestati con l'accusa di rissa in concorso. Si tratta di H.E. , di 42 anni, di A.K. , giovane di 25 anni e di M.B. , 24enne. Quando i carabinieri sono intervenuti, hanno scoperto che tutti e tre erano in stato di alterazione per aver bevuto sostanze alcoliche. Ad allertare i militari erano stati i vicini di casa, preoccupati per la propria incolumità e di quella dei passanti, visto che la rissa si era spostata in strada. Tutti e tre, all'atto dell'arresto, sono stati anche medicati in ospedale. Uno dei due giovani era stato denunciato in precedenza per porto ingiustificato di un coltello. Dopo il rito per direttissima presso il tribunale di Nocera Inferiore, i tre sono stati liberati ma sottoposti all'obbligo di firma quotidiano presso la stazione dei carabinieri di San Valentino
Martedì 11 Settembre 2018, 12:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti

QUICKMAP