Di Maio: «Taranto non ha musei degni della Magna Grecia». E la direttrice del MarTa gli invia un tweet

Di Maio: «Taranto non ha un museo archeologico». La direttrice del MarTa gli risponde su Twitter: «Noi fra i più importanti al mondo»
13
  • 312
Luigi Di Maio fa infuriare la direttrice del museo archeologico di Taranto. Il pomo della discordia sarebbe stata una dichiarazione che il vicepremier ha rilasciato a Cartabianca, programmma televisivo di Rai 3. «Taranto non ha musei degni della Magna Grecia», ha affermato Di Maio. Una frase che non è piaciuta a Eva Degl'Innocenti, direttrice del MarTa, il museo archeologico di Taranto, che ha immediatamente replicato con un tweet apparso sull'account ufficiale del museo. 
 
«Egregio ministro Luigi Di Maio — ha twittato la direttrice — sarei molto onorata di poterla accogliere nel museo archeologico più importante della Magna Grecia, che ha sede proprio a Taranto, uno dei musei archeologici più importanti al mondo». Il capoluogo ionico custodisce nel suo museo archeologico alcuni dei più importanti reperti della Magna Grecia, esposti in passato anche a New York e all'Expo di Milano. Vedremo se Di Maio accetterà l'invito della direttrice del museo per poterli ammirare in prima persona. 
Mercoledì 12 Settembre 2018, 12:30 - Ultimo aggiornamento: 13 Settembre, 01:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 13 commenti presenti
2018-09-12 13:56:41
No comment!
2018-09-12 18:10:06
visto la "sua" grande cultura lei ha mai sentito parlare della galleria nazionale della puglia girolamo e rosaria devanna a bitonto??? non penso le assicuro che è un autentico gioiello!! questo per dirle che l'itaglia non è soltanto uffizi cappella sistina o brera!!!! certo che se si usa l'arroganza dell'ignoranza si resterà sempre tale!!!! in quanto a gigino non nuovo a grandi sprazzi di cultura se gli avessero detto MAGNA MAGNA grecia forse si sarebbe informato prima!!!!
2018-09-12 20:59:09
Dunque, il Museo archeologico degno di tanto importante città della Magna Grecia c'è. Ora, anche grazie alla gaffe di Di Maio, dovuta a disinformazione, certamente in tanti lo sanno e c'è da giurarci che ci sarà un'inpennata nello stacco dei biglietti. E, giacché ci si trova, si vada a cercare sul web notizia sul Convegno annuale sulla Magna Grecia, sempre celebrato a Taranto, cui partecipano studiosi provenienti da tutto il mondo. I nostri politici ci stimolano con i loro tic e con i loro spot, ma ,vi assicuro , interessandosi di Arte e Cultura facciamo un bene a noi stessi. Anche i giornali dedichino maggiore attenzione a tali argomenti.
2018-09-12 17:49:08
What?
2018-09-12 20:45:50
Mi correggo: che non seguono e non si interessano..... sbeffeggianti.... Mi scuso per la sciatteria.

QUICKMAP