Reddito di cittadinanza a rischio per chi vive con i genitori

ARTICOLI CORRELATI
di Andrea Bassi

11
  • 833
Il termine fu coniato quasi dieci anni fa dall'allora ministro dell'Economia Tommaso Padoa Schioppa: «bamboccioni». Da allora è entrato nel gergo comune per indicare quella fetta di ragazzi italiani che rimangono, a volte ben oltre la soglia della giovinezza, a casa con i genitori. Alcuni di questi non lavorano e non studiano, e nelle statistiche vengono indicati con il termine di «Neet», una acronimo inglese che sta per «not (engaged) in education, employment or training», che in sostanza significa semplicemente che sono scoraggiati. Il nodo dei «Neet» è uno dei più delicati per gli esperti che si stanno occupando di scrivere le norme sul Reddito di cittadinanza che dovranno essere inserite in un collegato alla prossima manovra di bilancio.
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Lunedì 8 Ottobre 2018, 06:40 - Ultimo aggiornamento: 08-10-2018 16:37
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 11 commenti presenti
2018-10-08 09:42:49
Secondo la mentalità che ha preso molto piede a Napoli ed in tutto il Sud, e non da oggi, che lo Stato mi deve mantenere, prevedo che si faranno carte false per rientrare tra gli aventi diritto. Gente con lavoro nero, residenze separate, pur continuando a vivere in casa, nella realtà, con i genitori, magari con qualche compiacenza nell'Ufficio anagrafe e via di questo passo. Ai giovani non bisogna dare soldi, ma lavoro. Questo Governo, a quel che sembra, si impegna poco per incentivare investimenti, anzi li sta scoraggiando, in tanti modi. Lo Stato assistenziale, di democristiana memoria, serve solo a sperperare, a deprimere gli attivi ed a portare voti. Che sia quest'ultimo obiettivo ad interessare principalmente i pentastellati? Una volta assaggiato il gusto del potere, non lo si vorrà più lasciare.
2018-10-08 15:14:07
abbo-nati sveglia, quando capirete che e' l'ennesimo bluff di giggino?! sono numeri che potete solo giocare a lotto, il paese sta affondando giorno per giorno per l'ignoranza di giggino e complici, chi vivra' vedra'
2018-10-08 12:51:57
QUESTO REDDITO , ammesso che si faccia ( ho molti dubbi) , sarà un ulteriore veleno per lo sviluppo del Sud. Fare debiti e non pensare ad un piano per lo sviluppo è una tragedia.
2018-10-08 10:22:33
A parte il discutibilissimo reddito di cittadinanza, quindi se un figlio vive con i genitori indigenti deve continuare ad essere anche lui indigente? Mi sa che con una trovata al giorno si stiano accartocciando sempre più.
2018-10-08 12:39:38
Alla fine della storia il reddito lo prenderanno i Rom italiani, senza abitazione ma dediti al malaffare da sempre, mai invitati in Italia, mai pagato una lira di tasse, sempre assistititi in carcere ed in ospedale....povera Patria!

QUICKMAP