Napoli, via dai bus 40 autisti dell'Anm: promossi ispettori

di Pierluigi Frattasi

8
  • 201
Via dai bus 40 autisti dell'Anm. Andranno a fare gli addetti all'esercizio, ovvero: gli ispettori nei depositi per controllare che i pullman partano e arrivino in orario. Per ottenere la promozione, però, bisognerà possedere determinati requisiti - tra questi non più di 36 giorni di assenze negli ultimi 2 anni - e superare un concorso interno. Una figura strategica, quella dell'addetto all'esercizio, che in Anm viene coperta provvisoriamente, e parzialmente, da autisti che ruotano ogni 6 mesi. Il concorso, invece, prevede di istituirne 40 stabili. L'azienda però ha anche carenza di autisti. Per garantire l'esercizio su gomma sta infatti predisponendo un bando per assumere, tramite agenzia interinale, 100 nuovi autisti con contratti a tempo determinato. In totale, ad oggi, ne risultano circa 800, distribuiti su più turni, per un parco veicolare di circa 590 bus, di cui mediamente ogni giorno ne escono solo 250, a causa di guasti, manutenzione o mancanza di personale, ammalato o indisponibile. E l'Usb attacca: «Prima di fare nuovi ispettori, si assumano invece gli autisti».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 5 Gennaio 2019, 08:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
3 di 8 commenti presenti
2019-01-05 10:02:32
Una società coi libri ancora in tribunale che nomina generali. Complimenti. In otto anni hanno distrutto Anm, questa è la semplice verità.
2019-01-05 13:10:55
ma l'anm è falllita...non lo voglio ammettere...
2019-01-05 09:10:42
cari miei, il sindaco sta in campagna elettorale e lui a tanto bisogno di tutta questa brava gente!

QUICKMAP