Profilo hot per vendicarsi della ex,
il 33enne nei guai per stalking

Venerdì 11 Gennaio 2019 di Viviana De Vita
Voleva vendicarsi per la fine di una relazione che non aveva mai digerito. Così ha creato una serie di falsi profili hot utilizzano il nome dell’ex ragazza e pubblicando, oltre ai dati anagrafici dell’ignara vittima – una giovane farmacista di Montecorvino – foto, professione e, persino, l’indirizzo di casa della malcapitata. Tutti quei dati sono finiti sui più svariati siti di incontri sessuali corredati da annunci piccanti attraverso i quali la “farmacista escort dalle doti speciali” – così veniva descritta la ragazza che nelle fotografie appariva con il camice da lavoro – si rendeva disponibile a prestazioni sessuali. Dovrà ora affrontare un processo con l’accusa di stalking l’autore di quelle che il gip Alfonso Scermino, nella richiesta di giudizio immediato, definisce condotte persecutorie e diffamatorie. F.F., 33 anni di Eboli, assistito dall’avvocato Antonio Boffa, dovrà presentarsi il prossimo 15 febbraio davanti alla dottoressa Cioffi della seconda sezione penale; in quella sede la donna, 28 anni, rappresentata dall’avvocato Giuseppina Caliendo, potrà costituirsi parte civile.  Ultimo aggiornamento: 09:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA