«Io, prof con i ladri in casa: a Chiaia non c'è più sicurezza»

di Daniela De Crescenzo

8
  • 430
Sembra facile, ma non lo è. Anche chi vive a Chiaia, il quartiere buono per eccellenza, deve affrontare una quotidiana corsa ad ostacoli. Lo testimonia il reportage pubblicato ieri dal Mattino, lo conferma l'esperienza del professore Stefano Consiglio, docente di organizzazione aziendale presso il dipartimento di Scienze Sociali della Federico II, che vive in via Morelli.

Professore, che cosa le è capitato?
«Qualche settimana fa per un improvviso malore non sono uscito. Ero nel mio studio, quando intorno alle 10,15 mi sono trovato un'estranea in casa. Aveva un cappello e degli occhiali, nel momento di confusione pensavo fosse un'amica di mia moglie. Ma subito dopo è comparso un uomo con il viso coperto da una maschera di carnevale e allora ho capito che si trattava di malviventi».
CONTINUA A LEGGERE L'ARTICOLO:
  • Accesso illimitato agli articoli
    selezionati dal quotidiano
  • Le edizioni del giornale ogni giorno
    su PC, smartphone e tablet
SCOPRI LA PROMO



Sabato 16 Febbraio 2019, 08:00 - Ultimo aggiornamento: 16-02-2019 15:34
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
5 di 8 commenti presenti
2019-02-16 08:59:07
Con tutto il rispetto, ma i ladri di appartamenti vanno forse a Scampia a rubare?
2019-02-16 12:49:31
Professo'...solo a chiaia non c'e' sicurezza??? cambi quartiere...cosi non esce proprio più di casa....Un consiglio se ne vada da napoli...è la cosa migliore...
2019-02-16 12:25:50
Fino a quando in Parlamento siede l'80% dei parlamentari avvocati non avremo mai una giustizia che lasci in galera un delinquente per il periodo di condanna avuta.
2019-02-16 12:23:35
Fino a quando in Parlamento siede l'80% dei parlamentari avvocati non avremo mai una giustizia che lasci in galera un delinquente per il periodo di condanna avuta.
2019-02-16 10:52:05
"a chiaia non c'è più sicurezza!? professore mi citi un, dico un quartiere dove c'è ancora sicurezza! le forze dell'ordine pur troppo sono sempre impegnate altrove quando i delinquenti spadroneggiano in città, legga , su questo giornale l'articolo del "carabiniere" che fa lo spogliarello (e anche per questo non si può dedicare alla caccia del malviventi)la cosa più comica(se non ci fosse da piangere)di questa faccenda e che ha avuto una punizione "mostruosa" una settimana di consegna e il carabiniere ha fatto opposizione ! non è che negli altri corpi le cose vadano meglio, cosa vuole che può intimorire i malviventi?

QUICKMAP