Napoli. Capri, flash mob davanti la Grotta Azzurra: «Rispettare limiti di velocità»

Sabato 20 Aprile 2019 di Anna Maria Boniello

CAPRI - Flash mob a sorpresa oggi nello specchio acqueo antistante la celebre Grotta Azzurra a Capri per sensibilizzare sul rispetto delle norme della sicurezza in mare e in particolare sui limiti di velocità. Due striscioni, uno in lingua italiana, l'altro in lingua inglese, sono stati calati dalla parete rocciosa che sovrasta la Grotta Azzurra. "Vai piano!" e "Boats slow down" si leggeva sugli striscioni, mentre contemporaneamente sulle note di un brano di Jovanotti, "L'ombelico del mondo", hanno danzato numerosi ballerini delle scuola " L'isola danza" presenti sia sulle barche e sui gommoni sia a terra sulla rampa che porta alla scaletta di accesso.
 

 

Il flash mob, promosso dall'associazione Capriamoci, ha suscitato ammirazione e curiosità da parte di molti turisti che affollavano le imbarcazioni in attesa della visita alla grotta. "L'iniziativa - ha spiegato il presidente di Capriamoci, Luca De Simone - è stata organizzata per perseguire uno degli scopi che l’associazione si prefigge da sempre, ovvero la sensibilizzazione a navigare a bassa velocità soprattutto sottocosta, al fine di garantire una piacevole e soprattutto più sicura fruibilità del mare. Abbiamo scelto la Grotta Azzurra sia perchè è un simbolo dell'isola e sia perchè questa è una delle zone in cui il problema è particolarmente avvertito".

Ultimo aggiornamento: 21 Aprile, 08:36 © RIPRODUZIONE RISERVATA