De Magistris: «I genitori di Noemi non lasceranno Napoli. Il raid? Non danneggerà la crescita turistica»

«Ho parlato a lungo con i genitori di Noemi e la reazione ci sta, è comprensibile, umana e finanche condivisibile per una tragedia di questo tipo, ma non credo che vadano via». Così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris, intervenuto questa mattina a Radio Capital, commentando la frase attribuita al papà di Noemi, la bimba di 4 anni ferita in una sparatoria a Napoli, che, dopo l'auspicata guarigione della bimba, vorrebbe portarla via da Napoli. 

«La notizia buona è che la bimba, seppur lentamente, migliora», ha detto de Magistris sottolineando «l'importanza della risposta della città, una grandissima partecipazione collettiva in tutti i quartieri, così come l'ottima risposta delle forze di polizia e della magistratura che, dopo 7 giorni, hanno individuato i presunti responsabili del tentato omicidio».

Episodi come quello che ha coinvolto Noemi, la bimba di 4 anni ferita in una sparatoria in piazza Nazionale lo scorso 3 maggio, non danneggeranno la crescita turistica che si è registrata a Napoli in questi ultimi anni e che fa del capoluogo partenopeo «la prima città italiana per crescita di turisti dopo Matera». Ne è sicuro il sindaco de Magistris. «Chi è venuto a Napoli - ha spiegato de Magistris - si è reso perfettamente conto che quella è una gravissima eccezione, che esiste ed è un male che dobbiamo estirpare, ma l'energia culturale e umana che si è sprigionata in questi anni a Napoli è ormai inarrestabile».
Martedì 14 Maggio 2019, 13:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA



COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2019-05-15 12:51:28
Riguardo alla crescita turistica Napoli è come quegli atolli oceanici dove appena metti piedi ti pare di stare in paradiso. Dopo una settimana scapperesti a gambe levate. Impossibile condurre una vita normale. Diversamente non si capisce come mai le persone più ricche non dico del mondo ma d 'Italia preferiscano vivere in tutt'altri posti. Ripeto Napoli è un ottimo posto da visitare e da salutare. La vita civile è un'altra cosa.
2019-05-15 11:02:39
De Magistris ha detto : Noemi, tali accadimenti ... non danneggeranno la crescita turistica che si è registrata a Napoli in questi ultimi anni e che fa del capoluogo partenopeo «la prima città italiana per crescita di turistica dopo Matera» Sindaco, ma sei sicuro dei dati ? Nel 2018, Napoli è risultata al 16° posto (con 3.243.000 di presenze) dopo Roma (27.000.000 di turisti) Milano, Venezia , Firenze e Torino ma anche dopo Cervia, Lignano Cesenatico, Riccione, Caorle, Jesolo, Cavallino-Treporti, S. Michele al Tagliamento. O il dato ufficiale è falsato perchè operano, in città, una quantità industriale di B&B e ristoratori che lavorano in nero? Oltre il danno (meno tasse per il Comune) anche la beffa ridicola di essere dietro Cavallino-Treporti nel Veneto. a chi spetta controllare le tasse di Soggiorno..ai caschi Bianchi dell'ONU?
2019-05-14 14:46:21
Mattarella , il sindaco e vari persone che coprono incarichi istituzionali che hanno fatto visita alla bambina, adesso dimostrano i fatti " concreti" ovvero aiutare la famiglia, candele, fiaccolate pupazzetti e chiacchiere istituzionali servono poco,
2019-05-15 12:46:17
E grazie che non vanno via: un sindaco così dove lo trovano. Neanche se girano il mondo.

QUICKMAP