Hashish, crack e cocaina in auto:
preso pusher nel Beneventano

Lunedì 20 Maggio 2019
BENEVENTO - Un 50enne originario di Pannarano (ma residente a Roma) è stato arrestato e posto ai domiciliari per detenzione finalizzata allo spaccio di droga. L’uomo, Singifredo Marino, è stato trovato con l’auto piena di stupefacenti (hashish e cocaina) dopo un controllo effettuato dai carabinieri di Montesarchio nel territorio di Paolisi, nell’ambito dei controlli finalizzati al contrasto dello spaccio e dell’uso di droga, disposti dal comando provinciale di Benevento. 
L’uomo era stato fermato per un controllo di routine ma, poi, il suo atteggiamento di nervosismo ha insospettito il personale in servizio che, a quel punto, ha effettuato anche una perquisizione del veicolo. Operazione che ha portato alla scoperta di tre involucri contenenti complessivamente 138 grammi di hashish, un involucro contenente un grammo di cocaina, un altro contenente sostanza stupefacente della tipologia crack per sette grammi e due bilancini di precisione. Assieme alla droga, inoltre, i militari hanno verificato il denaro che aveva addosso il 50enne, scoprendo che portava con sé anche banconote di piccolo taglio per un totale di circa 700 euro, probabile provento dell’attività di spaccio. 
Ultimo aggiornamento: 19:21 © RIPRODUZIONE RISERVATA