TuttoPizza 2019: Napoli conquista anche il Nord

Martedì 21 Maggio 2019 di Paola Marano
La pizza non è più un fenomeno solo campano. Lo dimostrano i dati del secondo rapporto del Cna (Confartigianto) alimentare, presentati stamattina nel corso di TuttoPizza, il salone internazionale dedicato agli operatori professionali del settore a cura della Squisito Eventi, in programma a Napoli sino a domani negli spazi della Mostra d’Oltremare. Rispetto al 2018, infatti, la Val D’Aosta si piazza al primo posto su territorio nazionale per incremento del numero delle pizzerie (+55,6% rispetto al 2018). Per distribuzione territoriale è invece l’Abruzzo ad occupare il gradino più alto del podio con un esercizio ogni 263 abitanti.

«È un settore in continua crescita rispetto al 2018, quindi sono numeri confortanti - ha sottolineato Gabriele Rotini, responsabile nazionale Cna alimentare - La Campania continua ad essere la regione che ha un numero di esercizi maggiori». La regione campana è medaglia d’oro per numero di attività: oltre 17mila esercizi, uno per più di trecento abitanti, pari a 13,6% del totale.
 

I numeri dimostrano ampiamente che questo comparto è uno tra i più virtuosi dell’economia italiana. La produzione giornaliera, è di circa 8.000.000 di pizze al giorno per un totale di oltre 2 miliardi di pizze all’anno. I pizzaioli impiegati in queste attività sono circa 110mila, una cifra che arriva a 200mila nei fine settimana.
Il numero di attività che producono e vendono pizza in netta crescita nel Bel Paese (+ 1,1% rispetto al 2018). Aumentano sicuramente le attività che producono pizza per il cosiddetto “consumo veloce” come le pizzerie d’asporto (+1,9)%, le rosticcerie pizzerie (+1,6), le gastronomia - pizzeria (+2,6) bar pizzeria (+0,4%) e le panetterie (+4,5%).

E il successo e la partecipazione a TuttoPizza dimostrano il grande fermento che ruota attorno al mercato e al consumo della pizza. «Il salone si conferma una manifestazione di successo per il format, che coinvolge in maniera attiva e dinamica sia gli espositori che i visitatori – ha commentato Raffaele Biglietto, ideatore e organizzatore TuttoPizza - Un pubblico professionale costituito da ristoratori, pizzaioli, e tutti coloro che intendono partecipare alla fiera per confrontarsi, aggiornarsi e trovare spunti per rinnovare il proprio locale. Dopo il primo giorno abbiamo già registrato circa 9.000 mila visitatori, quindi crediamo di superare abbondantemente i 20 mila visitatori che ci auguravamo di avere».  Ultimo aggiornamento: 20:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA