Venezia, ritrovato lo zaino rubato all'attore Di Leva: «Dentro le foto di Troisi con Martone, erano una sorpresa»

Sabato 31 Agosto 2019

Tutto bene quel che finisce bene. E' stato ritrovato lo zainetto dell'attore Francesco Di Leva, rubato non appena sceso dal treno che lo portava a Venezia dove il film di Mario Martone "Il sindaco del rione Sanità", è stato proiettato con grande successo.
 


A ritrovare lo zainetto, come racconta Di Leva, un gruppo di addetti ai lavori napoletani, tra l'altro fan suoi e del regista partenopeo. «Hanno ritrovato lo zaino e me l'hanno riportato all'hotel Excelsior - racconta Di Leva -. Per fortuna dentro c'era quasi tutto. Ma soprattutto c'era un grande regalo che ho voluto fare a Mario Martone: alcune foto che lo ritraevano con Massimo Troisi ai tempi de "Il Postino". A recuperarle è stato un caro amico di Massimo e io ho pensato subito di farne dono a Mario. Insomma, tutto è finito per il meglio. Si vede che è la potenza del sindaco del rione Sanità...».

Ultimo aggiornamento: 21:46 © RIPRODUZIONE RISERVATA