Gino Sorbillo e la cessione del marchio ai giapponesi lanciata da Lorenzo Bigiarelli sui social: «Una bufala»

Lunedì 2 Dicembre 2019 di Matilde Andolfo
«Il marchio Sorbillo non è stato messo in vendita ai giapponesi». Lo dice in maniera perentoria Gino Sorbillo storico pizzaiolo, erede di una famiglia che l’arte della pizza ce l’ha nel sangue da sempre e che da Napoli l’ha esportata in tutto il mondo.

Dopo Miami, Sorbillo, infatti, aprirà, entro natale, la prossima pizzeria a Genova. Ma intanto a sconquassare la serenità del pizzaman è la news fatta circolare dal social-chef Lorenzo Bigiarelli, compagno di Selvaggia Lucarelli: «Nell'ambiente, come dicono i giornalisti, si parla di grandi novità per il pizzaiolo più famoso d'Italia – scriveva Bigiarelli -. Dicono che Gino Sorbillo, fresco di apertura di una nuova filiale proprio a Tokyo, sia infatti in procinto di vendere il marchio ai giapponesi … Si dice. Insomma, vedi Napoli e poi vendi». Per la verità Bigiarelli, nel corso della giornata ha "aggiornato" il suo status riportando anche le voci di una smentita, ora arrivata in via ufficiale.
 


Dichiarazioni che hanno subito scatenato la caccia allo studio legale interessato alla cessione e quindi alle prove di un fatto tanto eclatante quanto sorprendente. Ma è lo stesso Gino Sorbillo a chiarire ogni dubbio: «È una bufala - dice categorico - Temo che dietro queste false notizie ci siano strategie precise» lascia intendere sibillino.  

Intanto, in molti sui social esprimono il loro "dispiacere" per un'eventualità del genere; infatti la maggior parte degli utenti si dichiara dispiaciuta per una eventuale cessione del marchio.  Ultimo aggiornamento: 20:12 © RIPRODUZIONE RISERVATA