CORONAVIRUS

Allarme contagi nella casa di riposo:
16 anziani infetti, muore un 74enne

Mercoledì 25 Marzo 2020 di ​Pasquale Sorrentino

Il giorno più triste, il più difficile per il Vallo di Diano: la morte del comandante dei vigili del fuoco a causa del Coronavirus e di un 74enne ospite della casa di riposo di Sala, l’aumento delle persone contagiate con numerosi anziani positivi nella stessa casa di cura (16 tra dipendenti e ospiti), l’inserimento del comune di Auletta tra quelli blindati in seguito alla positività del sindaco. Un giorno nero, un giorno di lacrime per l’intero territorio. A 57 anni il capo dei vigili del fuoco del Distaccamento di Sala Consilina, Luigi Morello, ha perso la vita per le complicazioni avute dal Covid-19 nella tarda mattinata di ieri. Punto di riferimento per tutte le emergenze del comprensorio, sempre in prima linea nei momenti di difficoltà del Vallo di Diano, era ricoverato da alcuni giorni. A tarda sera il secondo lutto: muore Salvatore Calderaro, ospite della casa di riposo di Sala

 

Ultimo aggiornamento: 13:13 © RIPRODUZIONE RISERVATA