L'obiettivo del Napoli Everton
attacca Bolsonaro in Brasile

Venerdì 22 Maggio 2020
Si è fatto notare Everton Soares, il calciatore del Gremio, non solo per una sua giocata in campo ma anche per l'attacco aperto a chi in Brasile s'è preso la scena negli ultimi mesi. Il calciatore che piace tanto al Napoli ha perso il nonno a causa del coronavirus e ha avvertito tutti sui social: «Non è una semplice febbre come vogliono far credere. Il virus è ancora vicino a noi».

LEGGI ANCHE Napoli-Everton, parla Gremio: «25 milioni non sono abbastanza»

Il riferimento chiaro va a Jair Bolsonaro, controverso personaggio e Presidente del Brasile, che all’inizio della crisi criticava chiunque esagerasse con le misure contenitive sostenendo che il virus fosse solo «una piccola influenza». Sui social Everton ha salutato il nonno: «La tua perdita mi ha spaccato il cuore, il mondo sembra essersi fermato. Eri il mio faro». 

Ultimo aggiornamento: 12:35 © RIPRODUZIONE RISERVATA