Da Bagnoli Irpino a Pechino,
Acca software vince al Summit 2019

Martedì 29 Ottobre 2019
L'Irpinia si mette in vetrina a Pechino grazia ad Acca software, azienda di Bagnoli Irpino, provincia di Avellino, che conquista il primo posto ai «buildingSmart International Awards 2019» nella categoria «Professional & Student Research» con il progetto Structural E-Permit.

L'evento è andato in scena presso il China National Convention Center. I «BuildingSmart International Awards» sono riconoscimenti alle migliori aziende che hanno sviluppato progetti con soluzioni Open Bim (Building Information Modeling) per il design, la progettazione, la costruzione e la gestione delle risorse in campo edile; il premio annuale è quindi un riconoscimento allo straordinario lavoro svolto su progetti reali che adottano e utilizzano gli standard e le soluzioni Bim.

L'azienda irpina ha strappato il primo premio con Structural E-Permit, un progetto di ricerca volto a consegnare un modello Open Bim con tutte le informazioni necessarie ad un'autorità competente per il rilascio di un determinato permesso o titolo abilitativo. Tutte le informazioni sono veicolate attraverso formati aperti e standard, con la possibilità da parte della suddetta autorità o ente di ottenere una verifica automatica sulla presenza e sulla coerenza rispetto a uno specifico codice delle informazioni presenti nel modello.

Il Summit 2019 di Pechino ha riunito gli esperti Bim di tutto il mondo e centinaia di aziende, cinesi e non, legate al Bim, permettendo loro di approfondire i temi legati ai flussi di lavoro Open BIM ed alle tecnologie digitali avanzate. È stata l'opportunità per i 'padroni di casà di mostrare i risultati raggiunti nell'adozione del Bim e delle costruzioni digitali, per promuovere le comunicazioni e facilitare la potenziale cooperazione internazionale. Ultimo aggiornamento: 18:58 © RIPRODUZIONE RISERVATA