Energymed alla Mostra d'Oltremare:
innovazioni e chance per l'energia

Martedì 27 Marzo 2018 di Rossella Grasso
Diecimila metri quadrati, convegni, 150 espositori e partner provenienti da 16 Paesi diversi. Tutto questo è EnergyMed, la grande mostra convegno sulle Fonti Rinnovabili e sull'Efficienza Energetica dal 5 al 7 aprile alla Mostra d'Oltremare. Un'undicesima edizione ancora più ricca di proposte che porterà i visitatori alla scoperta delle nuove frontiere delle energie rinnovabili seguendo la strada dello sviluppo sostenibile e dell'impatto ambientale zero. Le aziende, le startup innovative, gli enti locali metteranno in mostra le soluzioni più originali e performanti per sconfiggere il problema dell'inquinamento e del dramma del surriscaldamento globale. 
 

Nei padiglioni della Mostra d'Oltremare si potranno osservare le innovazioni legate all'eolico, al solare, alle caldaie ad alta efficienza e a biomasse, al recupero di materia ed energia dai rifiuti, ai veicoli a basso impatto ambientale e ai servizi. Tutto questo nelle quattro sezioni in cui è suddivisa la fiera, ognuna dedicata a un settore specifico. «EnerEfficiency» dedicata all'efficienza energetica, «Recycle» al riciclo, «Mobility», alla mobilità sostenibile e «Automation» all'automazione. La mostra che si svolge in contemporanea con l'Innovation Village sarà a ingresso completamente gratuito.

La mostra sarà anche l'occasione per fare il punto su tutte le opportunità legate all'energia. EnergyMed inaugurerà con il convegno dedicato ai finanziamenti nazionali ed europei 2014-2020 tra cui anche quelli di Horizon 2020, grandi opportunità di crescita soprattutto per il mezzogiorno. «Una scelta di concretezza - ha detto Michele Macaluso, direttore di Anea e organizzatore di EnergyMed - perchè sviluppo sostenibile e creazione di posti di lavoro di qualità a livello locale sono priorità politiche e strategiche condivise in Europa a tutti i livelli di Governo». Tutti i giorni si susseguiranno incontri ed eventi per raccontare l'energia all'epoca del 4.0. Ultimo aggiornamento: 21:42 © RIPRODUZIONE RISERVATA