Federico II: al via StartCup, corsi e Call ad hoc

di Rossella Grasso

Si prospetta un 2019 ricco di opportunità per le startup campane. Alla Federico II sono state lanciate tre iniziative per incoraggiare la produttività e la trasformazione dall'idea all'impresa soprattutto per i ricercatori campani. Start Cup Campania è il premio per l'Innovazione promosso dalle Università campane e finalizzato a mettere in gara gruppi di persone che elaborano idee imprenditoriali basate sulla ricerca e l'innovazione. È una vera e propria business plan competition il cui obiettivo è quello di sostenere la ricerca e l'innovazione tecnologica finalizzata allo sviluppo economico e alla nascita di imprese ad alto contenuto di conoscenza. La gara si inserisce nel contesto del Premio Nazionale per l'Innovazione (PNI), una competizione analoga organizzata a livello nazionale da diverse università italiane, alla quale prendono parte i vincitori delle edizioni locali.
 

Start Cup Campania prevede quattro tipologie di premi. C'è un percorso formativo sul Business Plan per i gruppi che supereranno la fase preselettiva e premi in denaro rispettivamente di 5.000, 3.000, 2.000, 1.000 e 1.000 euro per i primi cinque classificati. Un premio speciale di 1.500 euro per l’Innovazione culturale e sociale sarà assegnato  al miglior progetto di impresa sviluppato nell'area delle discipline umanistiche, cui deve necessariamente afferire almeno il capogruppo. Saranno, inoltre, assegnati altri tre premi speciali: un premio «Pari Opportunità», finalizzato a promuovere il principio delle pari opportunità e l’imprenditorialità femminile, uno per gruppi costituiti esclusivamente da studenti, che hanno presentato il business plan ridotto e un premio «Contamination» per i gruppi costituiti da membri provenienti da almeno due Atenei campani, aderenti all’iniziativa, con un progetto afferente ad almeno due aree tra umanistica, tecnico‐scientifica, scienze della vita, scienze sociali. 

Un'occasione soprattutto per fare rete con le migliori realtà locali e magari poter partecipare al Premio Nazionale per l'Innovazione. Previste anche misure di accompagnamento alla realizzazione e allo sviluppo delle idee imprenditoriali vincitrici, anche in forma d'impresa, attraverso accordi fra Start Cup Campania ed altri Enti. C'è tempo fino al 23 aprile per iscriversi alla competition. Alla Federico II i temi dell'industri 4.0 sono all'ordine del giorno e tra questi anche il Trasferimento tecnologico. Tra le iniziative è anche stato presentato un nuovo corso universitario. Si chiama «Innovation Management e Trasferimento Tecnologico». «In pratica una materia che implica la conversione in terini industriali di quella che è la ricerca scientifica e di ateneo - ha spiegato Giovanni Landi, ricercatore dell'Ufficio Trasferimento Tecnologico e III Missione della Federico II - In questo corso ci saranno una serie di moduli per portare sul piano didattico i modelli di business volti a valorizzare in termini economici quelli che sono i risultati della ricerca scientifica».

Altra iniziativa lanciata durante la giornata dedicata alle opportunità dell'innovazione è la Call di Campania NewSteel con l'Università Federico II dal titolo «Ricerca e Innova». L’iniziativa, rivolta a studenti, neo-laureati, dottorandi, dottori di ricerca, ricercatori e docenti dell’Università degli Studi di Napoli Federico II, è finalizzata alla valorizzazione dei risultati della ricerca afferenti all’Ateneo attraverso un percorso strutturato di sostegno alle idee innovative e di business. Per rafforzare il proprio impegno sulla Terza missione, l’Università degli Studi di Napoli Federico II si è dotata di Campania NewSteel, primo incubatore certificato del Mezzogiorno a supporto della nascita e dello sviluppo di startup, spinoff e brevetti nell’Ateneo e, più in generale, al servizio del sistema della ricerca, dell’università, della Pubblica Amministrazione. In questo contesto Campania NewSteel è chiamata ad offrire spazi e servizi specialistici per la trasformazione delle migliori idee/progetti provenienti dai risultati della ricerca in opportunità di business, operando sull’intero ciclo di vita delle idee innovative, dalla fase di prima generazione fino allo sviluppo sui mercati internazionali.

La Call mira a scovare progetti innovativi particolarmente promettenti in termini di sviluppi applicativi e/o imprenditoriali, realizzati nell’ambito dell’Ateneo. I proponenti di tali progetti avranno l’opportunità di essere seguiti ed accompagnati gratuitamente dagli esperti di Campania NewSteel in percorsi dedicati di creazione di impresa e trasferimento tecnologico, personalizzati sulla base delle esigenze e dello stadio di sviluppo delle idee. C'è tempo fino al 23 aprile per partecipare compilando la scheda di registarzione disponibile sul sito di Campania NewSteel.
Lunedì 11 Marzo 2019, 18:07 - Ultimo aggiornamento: 11-03-2019 18:17
© RIPRODUZIONE RISERVATA