Networking fa tappa a Napoli
ed è già boom di partecipanti

Martedì 4 Febbraio 2020
Boom napoletano di partecipanti per l’International Networking week, giunto all’edizione numero tredici, ovvero la settimana dedicata a promuovere il ruolo chiave del networking per lo sviluppo del business di professionisti e imprenditori (nella foto, un momento dell’incontro napoletano). L'iniziativa è stata promossa dalla più grande organizzazione mondiale di scambio referenze BNI -  Business Network International  che annovera più di 250mila membri in oltre 70 Paesi di tutto il mondo - e ha lo scopo di celebrare l'importanza del networking nella crescita personale e professionale.

Napoli, inserita per la prima volta tra le tappe internazionali, ha risposto alla grande: l’appuntamento di oggi presso la Camera di Commercio in piazza della Borsa, ha ampiamente soddisfatto Paolo Mariola e Francesco Cacciapuoti, rispettivamente responsabile nazionale e regionale di BNI. L'evento prevedeva la creazione di varie manifestazioni in collaborazione con le istituzioni locali e nazionali, ed è stato suddiviso in due momenti distinti: mattinata dedicata all'intervento di relatori, autorità e presidenti degli Ordini professionali e di alcune associazioni, che si sono confrontati su due tematiche ben precise: “La collaborazione: nuovi paradigmi di crescita nel mondo degli affari” e “Dream big: sognare in grande”. Nel pomeriggio si sono creati diversi tavoli di lavoro che hanno dato vita all'attività di “business speed networking”: imprenditori e professionisti hanno avuto così occasione di presentare la propria attività, confrontarsi con esperti di differenti settori e scambiare referenze durante un “open networking”. © RIPRODUZIONE RISERVATA