«Paperless & Digital Awards»: aperta la call
per le eccellenze italiane nella digitalizzazione

Martedì 8 Marzo 2022
«Paperless & Digital Awards»: aperta la call per le eccellenze italiane nella digitalizzazione

Digitalizzare è un verbo ormai sulla bocca di tutti, dalle aziende alle istituzioni. Ma perché non resti una fumosa parola d’ordine che non si trasforma in nulla di concreto, c’è bisogno di esempi concreti che sappiano fare da battistrada per tutto il tessuto economico (e non solo). Con questo spirito nascono i Paperless & Digital Awards, nome della nuova iniziativa che punta a premiare le realtà (grandi imprese, startup/spinoff, Pmi, strutture sanitarie, Pa, no profit) che hanno saputo distinguersi per le proprie buone pratiche di digitalizzazione: «In un periodo in cui la digitalizzazione è una priorità sulle agende dei governi europei, ci è sembrato utile evidenziare dei casi studio di valore che possano soprattutto fungere da ispirazione per i leader aziendali», spiega Nicola Savino, ideatore dell’iniziativa e Ceo di Savino Solution, azienda specializzata nei processi di digitalizzazione a norma. Via alla prima fase della competizione Paperless & Digital Awards ha aperto i battenti con il lancio della call. La partecipazione al premio è gratuita.

Per aderire, oltre a un progetto di digitalizzazione da raccontare, le aziende partecipanti dovranno rientrare in una delle seguenti categorie: grandi imprese, Pmi, startup e/o spinoff, strutture sanitarie (pubbliche e private), pubblica amministrazione (centrale e locale), organizzazioni no-profit (associazioni, fondazioni, Odv ecc.): «Siamo alla ricerca di storie che sappiano raccontare, innanzitutto, la sfida che hanno dovuto affrontare in azienda e in che modo la digitalizzazione ha contribuito a superarla», prosegue Savino. Tutte le schede di presentazione dei progetti saranno poi certificate sulla blockchain Ethereum. Il processo di selezione di 30 finalisti (cinque per ciascuna categoria) sarà affidato a una giuria composta da imprenditori, rappresentanti del mondo accademico, della finanza, del giornalismo e altri attori dell’innovazione digitale. I nominativi saranno resi noti sul sito paperless.

Video

I finalisti avranno la possibilità di presentare la loro buona pratica di digitalizzazione durante la finale che si terrà nella sede di Icenter - Tag Padova: «Nei criteri di valutazione la giuria terrà conto, oltre ai risultati di efficacia ed efficienza, anche al grado di scalabilità e sostenibilità del progetto», sottolinea Savino. Consulenze e visibilità sui media nazionali per i vincitori I finalisti si aggiudicheranno una giornata di consulenza gratuita del valore di 1.500 euro, da parte di esperti nazionali di digitalizzazione. I vincitori di ciascuna categoria, oltre alla visibilità dei loro progetti sul portale Paperless, con la realizzazione di contenuti video speciali garantita a tutti i partecipanti, beneficeranno di approfondimenti da parte di organi di stampa nazionali sui quali sarà divulgata l’iniziativa. Ai primi due classificati della categoria startup-spinoff saranno assegnati i due premi offerti dai partner dell’iniziativa, Talent Garden Padova e Sellalab. Il primo metterà a disposizione tre mesi di spazi di coworking gratuiti, mentre il secondo darà accesso gratuito ai suoi servizi di consulenza finanziaria.

Ultimo aggiornamento: 23 Marzo, 20:48 © RIPRODUZIONE RISERVATA