Quantum Technologies,
Campania in evoluzione

Quantum Technologies, Campania in evoluzione
Venerdì 4 Novembre 2022, 19:00
3 Minuti di Lettura

Le Quantum Technologies mobilitano ingenti investimenti nel mondo e in Italia, al punto da essere state inserite tra le linee di intervento del Pnrr. Le Quantum Technologies abbracciano diversi settori tra cui: Scienze della vita, mobilità, agricoltura, energia, finanza, ecc. In quanto fenomeno relativamente nuovo, le tecnologie quantistiche necessitano di una piattaforma di dialogo e approfondimento partecipata da decisori pubblici e imprese. L’Italia ospiterà uno dei 6 computer quantistici europei: l’obiettivo è quello di mettere a sistema competenze e risorse per costruire un’infrastruttura distribuita e trasversale che supporti l’innovazione e la digitalizzazione del Paese, con un investimento di 320 milioni di euro – derivanti dal Pnrr – e 51 membri fondatori. Le tecnologie quantistiche rappresentano un settore con un elevato potenziale di impatto sulle filiere strategiche della nostra economia. La Campania si pone come key player in ambito Quantum Technologies: Napoli, infatti, ospita uno degli spoke del centro nazionale dei computer quantistici, oltre alla prima Quantum Computing Academy .

A riprova della centralità di tali tecnologie nella nostra Strategia di Ricerca e Innovazione, la computazione quantistica assieme alle altre tecnologie abilitanti Ict, come AI, la Data Science, Machine Learning, Cybersecurity, sono la principale novità della Ris3 Campania 2021-2027. Con questo incontro intendiamo stimolare la creazione di una comunità campana e Italiana composta da esperti, ricercatori e aziende che ci consenta di esplorare le possibilità di applicazione delle QT in un contesto precompetitivo. Questo il commento di Valeria Fascione, assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup della Regione Campania. Il Technology Forum Campania è il 1˚spin-off territoriale del Technology Forum di The European House – Ambrosetti; da cinque anni fa il punto sullo stato di evoluzione dell’ecosistema dell’innovazione e della ricerca campano sintetizzato in un Position Paper che viene presentato in occasione di un Forum annuale di alto livello, giunto alla sesta edizione che si terrà il 30 novembre e 1 dicembre a Napoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA