NAStartUp si espande: una sede
a Londra per le startup più innovative

Venerdì 6 Marzo 2020
NAStartUp, l’acceleratore civico dei progetti innovativi del Sud, rafforza la sua vocazione internazionale e crea una sua base operativa a Londra. I rapporti della community con la capitale britannica sono già, ora il legame si intensifica. 

«Grazie al lavoro dei nuovi ambassador  siamo alla ricerca di nuove strade per offrire alle startup meritevoli la possibilità di fare networking e proporre la loro offerta in uno dei principali mercati europei dell’innovazione - spiega Antonio Prigiobbo, founder e director di NAStartUp - La vittoria della challenge di UBI Global di fine anno, dove siamo stati premiati come la migliore esperienza in Europa è stato un riconoscimento che premia il lavoro della rete e dei nostri ambassador e acceleratori che sono sparsi in mezz’Europa».

A guidare la stazione di Londra  ci sarà l’ambassador Antonio Gison, che si occuperà di organizzare incontri con operatori del mondo della finanza e creativi a Londra, con l’obiettivo di favorire gli scambi e il confronto tra Napoli e Londra.

Gli ambassador di NAStartup si riuniranno virtualmente durante il prossimo evento della community che si terrà mercoledì prossimo presso The Spark Creative Hub, in piazza della Borsa. Durante l’evento sarà lanciato il NAStartUpDay TV, che offrirà la possibilità di seguire l’evento in diretta a tutti i componenti della community in Europa. Ultimo aggiornamento: 15:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA