Rapina sulla A1, assalto a un portavalori: chiodi e mezzi in fiamme, ma i banditi falliscono il colpo

Martedì 15 Giugno 2021
Rapina sulla A1, assalto a un portavalori: chiodi e mezzi in fiamme, ma i banditi falliscono il colpo

Tre forti esplosioni, con l'Autostrada del Sole chiusa per ore in entrambe le corsie. È successo tutto intorno alle 20,20 di ieri sera, orario di grande traffico e movimento di auto. L'A1, nel territorio compreso tra Modena e San Cesario sul Panaro, si è trasformata in un secondo in uno scenario di guerra.

All'altezza del km 178, nei pressi della località Valsamoggia, un commando ha assaltato un portavalori che aveva concluso il suo giro. È stato un attacco di tipo militare, molto ben organizzato. I banditi hanno lasciato sull'asfalto delle bande chiodate, poi hanno dato fuoco a due tir che sono stati messi di traverso su entrambe le corsie, in modo da costringere il blindato a fermarsi e il traffico a bloccarsi.

Rapina a portavalori sull'A1 tra Modena e Bologna: tre esplosioni e tir in fiamme, rapinatori in fuga. Autostrada chiusa

Nello stesso momento sono scesi con pistole e mitragliette in mano e hanno obbligato gli automobilisti che erano presenti nella zona, a scendere dall'auto. Altrettanto hanno fatto con due camionisti che sono stati costretti a mettere i loro articolati di traverso sulla corsia autostradale. Sono stati momenti di panico che, fortunatamente, si sono conclusi senza morti né feriti.

 

IL PANICO
Le persone che si trovavano sul posto erano terrorizzate. Hanno cercato di trovare un riparo abbandonando le macchine e fuggendo lontano dalla zona della rapina. Ma alcuni di loro sono rimasti sotto la minaccia delle armi.

I banditi hanno cercato di portare via il denaro costringendo i vigilantes a scendere, ma il colpo, secondo fonti di polizia, è fallito. Probabilmente è scattato il meccanismo di blocco ed è stato impossibile aprire il portellone del mezzo blindato e portare via la refurtiva. Alla fine, il troppo caos e gli incendi creati, sono stati una delle cause per il fallimento del colpo.

Quando si sono resi conto che non avevano più tempo, sono fuggiti ed è scattata una caccia all'uomo anche nel bolognese. Sul posto sono arrivate la squadra mobile e la polizia stradale di Modena. L'autostrada A1 è rimasta a lungo bloccata in entrambe le direzioni, e l'emergenza si è protratta per molte ore. Già in lontananza si vedeva una lunga colonna di fumo e in tanti hanno pensato che potesse trattarsi di un brutto incidente. Il 118 è intervenuto con un elicottero proprio per capire cosa stesse accadendo.
L'incendio ha coinvolto non soltanto i due tir ma anche altre auto che transitavano sulla Milano-Napoli. Le operazioni per ricostruire quanto accaduto sono andate avanti fino a tarda sera. Così come la caccia all'uomo. I banditi avevano il viso coperto e sono fuggiti a bordo di due auto.

TRAFFICO IMPAZZITO
Sul sito di Autostrade per l'Italia è stato consigliato per tutta la sera di non entrare in quel tratto di strada, proprio per evitare ulteriore congestionamento del traffico.
 

Video

 

Ultimo aggiornamento: 15:28 © RIPRODUZIONE RISERVATA