Dodicenne cade in bagno, batte la testa e muore fra le braccia della mamma

Giovedì 17 Settembre 2020
Dodicenne cade in bagno, batte la testa e muore fra le braccia della mamma

Pietro aveva 12 anni, abitava tra le colline di Querceto a Sesto Fiorentino (Firenze) e aveva un legame speciale con Pordenone: nonni, zii, cugini e tanti amici che gli volevano bene. La mamma - la dottoressa  pordenonese Chiara Beltrame - martedì pomeriggio lo ha trovato privo di conoscenza in bagno, accanto alla vasca. Lo stava cercando da una stanza all’altra, lui non rispondeva, poi ha trovato la porta del bagno chiusa a chiave e si è...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 18 Settembre, 09:14 © RIPRODUZIONE RISERVATA