Chiara Gualzetti, il dolore sui social: «Anima innocente». Centinaia di messaggi di cordoglio

Martedì 29 Giugno 2021
Chiara Gualzetti, il dolore sui social: «Anima innocente». Centinaia di messaggi di cordoglio

Chiara Gualzetti, sui social non ha fine il dolore per la morte della ragazza. A ucciderla un coetaneo che ha reso piena confessione oggi. A incastrarlo una chat cancellata su WhatsApp, quindi la resa davanti agli inquirenti. «Anima innocente, che la terra ti sia lieve», «ora sei un meraviglioso angelo», «infinita tristezza», «preghiamo per te e i tuoi cari». Sono alcuni dei messaggi di cordoglio che nelle ultime ore stanno inondando il profilo Instagram di Chiara Gualzetti, 16 anni fra qualche settimana, che ieri è stata trovata morta a Monteveglio, nel Bolognese. Un suo coetaneo ha confessato di averla uccisa.

Chiara Gualzetti, il 16enne fermato per omicidio: «Una voce interiore mi ha detto di uccidere»

Chiara Gualzetti, le gite, i boschi e la musica. Era felice e tenace: «Non mostrarti mai fragile»

Chiara, i messaggi su Facebook

Decine e decine i messaggi di condoglianze anche sul profilo Facebook dei genitori di Chiara, Vincenzo e Giusi, che nelle scorse ore hanno scritto un post per ringraziare forze dell'ordine, protezione civile e tutti coloro che si sono stretti a loro in questo momento drammatico. Dopo l'allarme per la scomparsa di Chiara da casa, domenica, erano state organizzate battute di ricerca a cui avevano partecipato anche tantissimi volontari. Proprio uno di loro ieri ha trovato il cadavere della ragazza.

Chiara Gualzetti, 16 anni: appuntamento con la morte

Chiara Gualzetti, morta il 28 giugno 2021

© RIPRODUZIONE RISERVATA