CORONAVIRUS

Coronavirus, seconda vittima in Puglia è un 76enne di Peschici

Venerdì 6 Marzo 2020
Coronavirus, seconda vittima in Puglia è un 76enne di Peschici

Aveva 76 anni ed era di Peschici l'operaio morto ieri a San Giovanni Rotondo e positivo al Coronavirus. Si tratta della seconda vittima pugliese. «L'uomo - afferma il primo cittadino di Peschici Franco Tavaglione - aveva un quadro clinico compromesso, era cardiopatico e diabetico. Due, tre giorni fa ha avuto una forte crisi.

Coronavirus, coppia di anziani positivi alle Molinette: il figlio lavora in zona rossa
Coronavirus: primo caso a Sora, il quarto nella provincia di Frosinone

È stato immediatamente trasportato in elisoccorso all'ospedale di San Giovanni Rotondo, dove è stato ricoverato nel reparto di geriatria». Attualmente informa Tavaglione sono stati messi in isolamento fiduciario il personale sanitario del 118 di Peschici entrato in contatto con il pensionato, il medico di base e i familiari«. I figli dell'uomo vivono tra la Germania e Peschici. Proprio una delle figlia recentemente era stata in Germania a far visita ad alcuni parenti per poi ritornare in Puglia 15 giorni fa. 



 

© RIPRODUZIONE RISERVATA