Covid, l'odissea dei napoletani bloccati in mezzo al mare: «Da 11 mesi al largo della Cina, stiamo impazzendo»

Giovedì 24 Settembre 2020 di Patrizia Capuano
Covid, l'odissea dei napoletani bloccati in mezzo al mare: «Da 11 mesi al largo della Cina, stiamo impazzendo»

«Fisicamente stiamo bene, a bordo abbiamo tutto. Ma l'attesa ci snerva. Non avere un vero lavoro da svolgere, vivere giorni tutti uguali, in mezzo al mare, in questo nulla, senza sapere se e quando potremo riprendere la navigazione ci sta spingendo verso la depressione. Non ne possiamo più». È diretto Giuseppe Pugliese, il 42enne comandante della nave bulk carrier «Mba Giovanni» che martedì ha lanciato, attraverso Il Mattino, un appello alle...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 14:33 © RIPRODUZIONE RISERVATA