Non risponde ai famigliari, i carabinieri entrano in casa e la trovano morta: «Un malore». Silvia aveva 42 anni

Si era trasferita a Jesolo da qualche giorno e recentemente era stata controllata in ospedale per un malessere

Non risponde ai famigliari, i carabinieri entrano in casa e la trovano morta: Silvia Dellafior aveva 42 anni
Non risponde ai famigliari, i carabinieri entrano in casa e la trovano morta: Silvia Dellafior aveva 42 anni
Martedì 3 Gennaio 2023, 17:38 - Ultimo agg. 18:22
2 Minuti di Lettura

Non dava segni di vita da 24 ore, così i famigliari hanno chiamato i soccorsi e hanno fatto la tragica scoperta. Silvia Dellafior, 42 anni, era morta in casa a Jesolo. Trentina di origine, si era trasferita da qualche giorno per beneficiare dell'aria di mare. I vigili del fuoco e i carabinieri hanno fatto irruzione in casa e l'hanno trovata sdraiata a terra priva di sensi. Disposta l'autopsia per capire le cause del decesso, ma la pista del malore è quella ritenuta più probabile.

Alessio Buonocore, morto il tifoso del Napoli di 16 anni vittima di cyberbullismo: era da tempo malato

Malore in fabbrica, ragazzo di 29 anni si accascia davanti ai colleghi di lavoro e muore

Il malessere nei giorni precedenti

Silvia Dellafior era una operatrice turistica e giornalista, per anni aveva lavorato all’azienda per il turismo di Pinè Cembra.

Recentemente si sarebbe sottoposta a controlli in ospedale a Jesolo, dovuti a un malessere. Il decesso risale al 30 dicembre scorso. La famiglia aspetta ora i risultati dell'autopsia per celebrare il funerale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA