Livorno, cadavere di una donna trovato nel capannone del rave party: è una trentenne nata a Roma

Lunedì 4 Novembre 2019
Livorno, cadavere di una donna trovato nel capannone del rave party: è una trentenne nata a Roma

Il cadavere di una donna, all'apparenza di giovane età, è stato trovato stamani a Livorno presso i capannoni industriali dismessi dell'azienda metalmeccanica Trw dove nei giorni di Ognissanti si è tenuto un rave party che si è concluso ieri sera e a cui hanno partecipato circa 1500 persone provenienti da tutta Italia. È quanto si apprende da fonti locali.

Sul posto la squadra mobile di Livorno dopo un primo intervento del 118 che aveva constatato il decesso. Tra gli accertamenti avviati è in corso l'identificazione della giovane.

Era una 30enne, nata a Roma ma residente a Vecchiano (Pisa), la donna trovata morta questa mattina a Livorno. Sul posto è intervenuto il magistrato insieme alla squadra mobile che ha avviato le indagini del caso. Gli investigatori starebbero ascoltando testimoni anche per stabilire se la donna sia morta nello stesso punto in cui è stato trovato il corpo. Sulla salma sarà inoltre effettuata l'autopsia per individuare le cause del decesso e stabilire con precisione l'ora della morte.

Ultimo aggiornamento: 5 Novembre, 09:57 © RIPRODUZIONE RISERVATA