Malato di Covid rifiuta le cure: Marco trovato morto in casa a 47 anni

Lunedì 6 Dicembre 2021
L'esterno dell'abitazione di Salboro dove è morto Marco Grasso

Marco Grasso positivo al Covid e già sintomatico rifiuta le cure e viene trovato morto in casa a 47 anni. La scoperta del corpo ormai privo di vita ieri sera, 5 dicembre, quando il personale dell'ambulanza del Suem, chiamato dai vicini, è intervenuto nella sua abitazione a Salboro in via Matteo Ronto. Marco Grasso, dipendente del Comune di Padova, era postivo al virus, ma risulta fosse vaccinato (quindi non un "no vax" come pareva in un primo momento): la seconda dose nell'agosto scorso.

 

Però ultimamente aveva manifestato evidenti segnali della malattia. Stava male da giorni e il 118 era già intervenuto nella sua casa, sempre su richiesta dei vicini che non lo sentivano rispondere al campanello. In quella occasione, malgrado stesse già male, aveva mandatacciato il personale sanitario rifiutando le cure. Ieri è stato trovato morto, ora la salma è a disposizione dei familiari. Per ora non è prevista l'autopsia, per il personale sanitario si tratta di morte dovuta al Covid.

 

Ultimo aggiornamento: 7 Dicembre, 15:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA