Funivia, a Stresa partito il turismo dell'orrore: gente arrivata per vedere la cabina crollata

Martedì 1 Giugno 2021 di Claudia Guasco
Funivia, a Stresa partito il turismo dell'orrore: gente arrivata per vedere la cabina crollata

dal nostro inviato
STRESA Sul lago Maggiore la stagione estiva sta per cominciare, ma l'atmosfera non è quella effervescente dei bei tempi. All'imbarcadero di Stresa i battelli allineati aspettano i gitanti, i barcaioli agganciano i turisti. «Domani riaprono i palazzi borromei delle isole, speriamo arrivi gente. Ma ormai è finita», mormora sconsolato un addetto con il cappellino da marinaio. Finita ancor prima di ricominciare. La strage del...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
Ultimo aggiornamento: 2 Giugno, 11:02 © RIPRODUZIONE RISERVATA