Sara Pedri si licenzia e sparisce: «Maltrattata in ospedale». Il giallo della ginecologa scomparsa a Trento

Venerdì 2 Luglio 2021 di Michela Allegri
Sara si licenzia e sparisce: «Maltrattata in ospedale». Il giallo della ginecologa scomparsa a Trento

Scontri sul lavoro, le dimissioni improvvise. Poi, la scomparsa. Cosa sia successo a Sara Pedri, il medico che lavorava nel reparto di Ginecologia dell'ospedale Santa Chiara di Trento e di cui non si hanno tracce da quasi quattro mesi, è ancora un mistero. A cercare di mettere insieme i tasselli, partendo dal 4 marzo, quando la dottoressa è sparita nel nulla, è la procura di Trento. I parenti, gli amici e alcuni colleghi, puntano il dito...

Il testo completo di questo contenuto a pagamento è disponibile agli utenti abbonati
© RIPRODUZIONE RISERVATA