Marghera, esplode il furgone dei panini: quattro feriti, gravi due donne

Sabato 1 Giugno 2019
Esplosione e incendio a Marghera: distrutto un furgone di vendita panini

MARGHERA  - Vi sono quattro feriti, le più gravi due donne 40enni, investite in pieno dalle fiamme e rimaste ustionate. Quando c'è stato lo scoppio erano sedute tranquillamente davanti al furgoncino. Feriti anche un altro cliente e il titolare del camper da street-food, un 70enne. Dopo un primo ricovero all'ospedale all'Angelo di Mestre, le due donne sono state trasferite nei centri specializzati per i grandi ustionati tra Verona e Padova. 

Esplode appartamento: tetto crolla sopra due persone
Roma, esplode contatore del gas in un appartamento: gravi due tecnici e il proprietario di casa

 

L'altro avventore ha riportato invece contusioni perchè investito dall'onda d'urto dell'esplosione, che lo ha scaraventato a qualche metro di distanza. Immediato l'intervento dei Vigili del fuoco di Mestre, intervenuti con due squadre che hanno rapidamente domato le fiamme scoprendo che all'interno del camper c'erano delle bombole di Gpl - una era divelta - utilizzate per i piani di cottura. Con i pompieri sul posto anche i sanitari del Suem 118 che hanno stabilizzato i quattro feriti e poi li hanno portati in ospedale, dove sono stati accolti inizialmente in codice giallo. Al vaglio degli esperti dei Vigili del fuoco le cause dell'accaduto con l'esplosione della bombola del Gpl che sarebbe stata innescata da un incendio.

Proprio le verifiche dei pompieri, oltre a stabilire la dinamica dell'accaduto, serviranno anche a verificare eventuali responsabilità Di certo l'esplosione poteva avere conseguenze molto gravi, considerato che il camper era posizionato nel parcheggio a pochi passi dall'ingresso del centro commerciale, che ha vicino anche una multisala. Un caso analogo si era verificato il 4 maggio scorso ad Avola (Siracusa). In quella circostanza sempre un incendio aveva fatto esplodere una bombola di Gpl. Nella circostanza erano rimasti feriti il titolare della rivendita e un vigile del fuoco.

Ultimo aggiornamento: 18:16 © RIPRODUZIONE RISERVATA