Malore mentre è a caccia, morto uomo di 49 anni: il cane veglia su di lui fino all'arrivo dei soccorsi

Disposta l'autopsia per stabilire le cause di morte, anche se non sembrerebbero esserci dubbi sul malore

Malore mentre è a caccia, morto uomo di 49 anni: il cane veglia su di lui fino all'arrivo dei soccorsi
Malore mentre è a caccia, morto uomo di 49 anni: il cane veglia su di lui fino all'arrivo dei soccorsi
Giovedì 8 Dicembre 2022, 21:22
2 Minuti di Lettura

Un uomo di 49 anni è morto a Rosasco (Pavia), colto da malore mentre era a caccia. Insieme a lui c'era il anche il suo cane, che è rimasto a vegliare sul padrone fino all'arrivo dei soccorsi. L'allarme è stato lanciato dalla moglie, preoccupata dal fatto che il marito era rientrato e non rispondeva al telefono. 

Marco Pannone aggredito a Londra, diffusa la foto di un sospettato: «Un 20enne, alto e castano chiaro». E spunta un altro uomo

Lumezzane, Riccardo morto carbonizzato in auto a 29 anni. Si indaga sull'incendio: «Forse nato dopo un malore»

Rosasco, morto in campagna per un malore

 

La donna ha chiamato alcuni amici, cacciatori come lui, residenti in questa zona della provincia di Pavia. In serata hanno ritrovato l'auto dell'uomo e, a poco distanza, hanno udito i latrati del suo cane che stava vegliando sul corpo senza vita del padrone. Sono intervenuti anche i carabinieri. Sembrano esserci pochi dubbi che a provocare la morte del cacciatore varesino sia stato un problema cardiaco; sul cadavere non sono stati rinvenuti segni di violenza. È stata comunque disposta l'autopsia per risalire alle cause del decesso.

© RIPRODUZIONE RISERVATA