Non riescono a salire sul tram, giovani nordafricani lanciano bidone dei rifiuti: vetri esplosi e passeggeri feriti FOTO

Il bidone ha mandato in frantumi la vetrata del tram, ferendo due passeggere che si trovavano all'interno

Non riescono a prendere il tram, due ragazzi lanciano bidone dei rifiuti e feriscono due donne
Non riescono a prendere il tram, due ragazzi lanciano bidone dei rifiuti e feriscono due donne
di Redazione web
Domenica 12 Marzo 2023, 18:42
2 Minuti di Lettura

Un gesto di pura follia. Alcuni ragazzi hanno lanciato il cestino dei rifiuti contro la fiancata di un tram in viale Tibaldi a Milano, rompendo il vetro del mezzo e ferendo due donne di 38 e 42 anni. Lo stupido e pericoloso gesto è stata messo a segno da un gruppo di ragazzi, di origine nordafricana, che intorno alla mezzanotte hanno preso il bidone dei rifiuti per scagliarlo contro la fiancata del tram, perché non sarebbero riusciti a prendere il mezzo.

Tragedia al Passo del Bacio: vola nel vuoto per 50 metri e muore sotto gli occhi della fidanzata

Ferite lievi

Il tram in questione è un mezzo pubblico della linea 15, proprio di fronte alla sede del Municipio 5 che al momento dell'incidente stava andando in direzione Rozzano.

Le due vittime, per fortuna ferite solo in modo lieve, sono state accompagnate in codice verde in pronto soccorso, mentre il conducente del tram ha allertato la centrale operativa, che a sua volta ha segnalato l'accaduto alla polizia, ma gli autori del raid vandalico sono scappati prima dell'arrivo delle forze dell'ordine.

A 13 anni rapina un orologio di lusso da 11mila euro sui Navigli a Milano

Vandali fuggiti

Uno dei giovani, sui 18 anni, prima ha preso a pugni il tram, poi ha tirato il cestone sulla vetrata, mandando in frantumi i finestrini che probabilmente hanno ferito le due passeggere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA