Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

No Green pass a Milano, la diretta. Tensioni con la polizia: 257 persone identificate

La Questura ricorda che non essendo state in alcun modo preavvisate, le manifestazioni di oggi ricadono nell'ordinanza prefettizia che le permette solo in forma di presidio

Sabato 20 Novembre 2021
No Green pass a Milano, polizia impedisce ai manifestanti l'accesso a piazza Fontana

Viene definita «cruciale», la giornata di oggi in piazza, a Mliano, dagli attivisti No vax e No green pass che si scambiano messaggi sulle varie chat movimentiste. «Oggi bisogna dimostrare che non molliamo - scrivono - dopo che lo scorso sabato la pioggia e una concomitante manifestazione hanno diviso la piazza». E sull'ipotesi di manifestare in altri luoghi, ventilata nei giorni scorsi, più di un organizzatore precisa «non ora», «non è il momento». Dal canto suo la Questura ricorda che non essendo state in alcun modo preavvisate, le manifestazioni di oggi ricadono nell'ordinanza prefettizia che le permette solo in forma di presidio, e non in piazza Duomo essendo un giorno prefestivo.

È terminata da circa mezzora la manifestazione No green pass non pre-avvisata che come ogni sabato, il diciottesimo consecutivo, ha costretto le forze dell'ordine a un complicato pomeriggio di ordine pubblico. Le forze dell'ordine presidiano la piazza e svolgono gli ultimi accertamenti sugli identificati, alcune decine (oltre a tre fermati) che probabilmente riceveranno tutti a casa una contravvenzione da 100 euro per aver violato le disposizioni della Prefettura sulla non disponibilità di piazza del Duomo per le manifestazioni.

 

La Polizia di Stato ha identificato 257 persone e indagato in stato di libertà due milanesi: un 57enne per la resistenza a pubblico ufficiale e un 62enne per resistenza e per aver rifiutato di fornire le proprie generalità. Sono state, inoltre, comminate 49 sanzioni amministrative per occupazione di aree urbane, emessi 31 ordini di allontanamento e avviato il procedimento per l'emissione di due Daspo Urbani da parte del questore.

Video

Ultimo aggiornamento: 20:52 © RIPRODUZIONE RISERVATA