Anna Foglietta, la segnalazione social diventa virale: «La fine di un amore». Cosa è successo

L'ex madrina della Mostra del Cinema di Venezia pubblica una foto su Twitter in cui si vede un dildo abbandonato vicino a un cassonetto

Anna Foglietta, la sua segnalazione social diventa virale: «La fine di un amore», cosa è successo
Anna Foglietta, la sua segnalazione social diventa virale: «La fine di un amore», cosa è successo
di Niccolò Dainelli
Venerdì 24 Febbraio 2023, 09:22 - Ultimo agg. 13:34
3 Minuti di Lettura

Il problema rifiuti a Roma è tragico, ma in alcune situazioni può anche scatenare l'ilarità del web. E in questo caso la segnalazione di degrado di Anna Foglietta è davvero esilarante. L'attrice, poco prima di partire per Milano per la Fashion Week, ha deciso di segnalare quanto visto con i propri occhi, presumibilmente vicino a casa sua. L'ex madrina della Mostra del Cinema di Venezia pubblica una foto su Twitter, segnalando la «fine di un amore» e scatenando l'ironia dei social. Il sex toy, vicino al cassonetto, ha scatenato gli utenti e in poco tempo la sua foto è diventata virale. 

Leggi anche > Anna Foglietta, la confessione a Belve: «Vedevo mio figlio come un fastidio, un ostacolo»

 «La fine di un amore»

 

L'attrice romana, incredula per quanto visto, decide di condividere il «quadretto» con i suoi fan. Un dildo lasciato a terra nei pressi di un cassonetto. Una scena che non l'ha lasciata indifferente e che, con ironia, ha voluto segnalare per evidenziare il degrado romano, di un'emergenza rifiuti che sembra non aver fine. «La fine di un amore in una foto».

«Grazie Roma»

Anna Foglietta si fa portavoce di un problema riscontrabile a Roma in molte zone, ma lo fa con il sarcasmo che la contraddistingue. E, dopo aver dato un titolo alla sua foto, decide di ringraziare Roma per la scena immortalata. «Grazie Roma per questo romanticismo metropolitano».

Una segnalazione che ha scatenato gli utenti di Twitter che si sono prodigati a commentare sulla scia dell'ironia dell'attrice.

La reazione del web

«Neanche Parigi è così romantica», scrive un'utente divertita dalla didascalia di Anna Foglietta. Ma c'è anche chi calca più la mano scrivendo: «Che fine ha fatto "il dono"? Questa società consumistica ci ha reso aridi ed egoisti. Non lo usi regalalo a qualcuno magari con la scusa - sai a me ne serve uno più grande -. Ritroviamo la nostra umanità». E infine c'è chi fa notare che in realtà potrebbe trattarsi dell'inizio di una nuova storia d'amore e non della fine: «Magari ha trovato la persona giusta e non ne ha più bisogno». E, in questi casi, è proprio vero. Meglio ridere che piangere.

© RIPRODUZIONE RISERVATA