Hai scelto di rifiutare i cookie

La pubblicità personalizzata è un modo per supportare il lavoro della nostra redazione, che si impegna a fornirti ogni giorno informazioni di qualità. Accettando i cookie, ci aiuterai a fornire una informazione aggiornata ed autorevole.

In ogni momento puoi modificare le tue scelte tramite il link "preferenze cookie" in fondo alla pagina.
ACCETTA COOKIE oppure ABBONATI a partire da 1€

CORONAVIRUS

Covid Lazio, bollettino: 115 nuovi positivi in 24 ore. «Mai così tanti da aprile»

Giovedì 20 Agosto 2020
Covid Lazio, bollettino: 115 nuovi positivi in 24 ore. «Mai così tanti da aprile»

Coronavirus, nuovo boom di contagi accertati nel Lazio: sono 115 i nuovi casi, un dato però inflazionato dai controlli ai viaggiatori atterrati negli aeroporti di Fiumicino e Ciampino. Dei nuovi contagi accertati, infatti, il 73% riguarda casi di importazione e il 37% riguarda rientri dalla Sardegna. Nelle ultime 24 ore si registra anche un decesso

Coronavirus, le regole per il rientro a scuola: parla la ministra Azzolina

Dei 115 nuovi casi accertati, 75 riguardano Roma città, 32 la provincia di Roma e otto le altre province (quattro a Frosinone, due a Viterbo, uno a Latina e uno a Rieti). Gli altri casi di importazione provengono: nove casi dalla Spagna, quattro dalla Grecia, quattro dall’Emilia-Romagna, due da Malta, uno dall’Etiopia, uno dalla Croazia, uno dall’Ucraina e uno dall’India. Nel monitoraggio settimanale del Ministero e dell’ISS il valore RT del Lazio è in calo a 0.7 e si conferma l’ottimo contact tracing.

Alessio D'Amato, assessore regionale alla Salute del Lazio, ha commentato:
«Il picco dei casi è dovuto ai contagi soprattutto in Sardegna. E’ assurdo tornare ai livelli di aprile per il mancato rispetto delle regole durante la movida, ci si può divertire in sicurezza».

Gli attuali positivi, nel Lazio, sono 1540: di questi, 238 si trovano ricoverati in ospedale, sei in terapia intensiva e 1194 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'emergenza, i casi accertati nella Regione sono 9411, con 872 vittime complessive e 6999 guariti.


 

Ultimo aggiornamento: 17:41 © RIPRODUZIONE RISERVATA